Ritrova il bianco dei tuoi mobili! Ti servirà questo semplice ingrediente

Quante volte i mobili bianchi della cucina perdono il loro colore splendente e lucido? Di certo puoi ovviare a questo problema con un ingrediente semplicissimo.

mobili
Rendi i tuoi mobili di nuovo splendenti e bianchi come una volta (Foto di PIRO4D da Pixabay )

Le cucine bianche, che belle! Questo colore neutro e così semplice messo sulla cucina riesce a dare lucentezza alla casa e a renderla molto più accogliente. L’effetto ottico la fa sembrare anche più grande e ariosa. Ecco perché, soprattutto le novelle spose, tendono ad acquistare mobili che possano donare lucentezza alla casa. Ma spesso, a causa della luce del sole, dei vapori dei cibi cucinati e della frittura, tendono ad ingiallire. Vediamo come possiamo fare per farli ritornare bianchi e splendenti.

LEGGI ANCHE >> Fa freddo ormai per stare in giardino: ma i mobili? Puliscili così e starai tranquillo tutto l’inverno

Bianco splendente? In questo modo i tuoi mobili saranno perfetti

cucina
Utilizza questo ingrediente naturale per un risultato fantastico (Foto di Barry D da Pixabay )

Abbiamo detto che, nonostante le numerose cure che diamo ai nostri mobili, quest’ultimi tendono ad ingiallire. Come possiamo fare dunque per renderli di nuovo bianchi e splendenti?

È molto semplice, basta utilizzare un ingrediente naturale che ritroviamo sempre in casa. A volte infatti ci capita di comprare numerosi prodotti che, oltre ad essere chimici e dannosi per l’ambiente, possono in qualche modo anche rovinare il legno del mobile e non dare i risultati tanto sperati.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

Quindi perché non affidarci ai vecchi rimedi naturali e fidarci delle nostre nonne? Ecco perché abbiamo scelto di utilizzare un ingrediente 100% naturale: l’aceto bianco.

L’aceto è utilizzato spesso per pulire casa, oltre che per condire piatti. Tutto ciò che ci occorre è:

  • Bicchiere di aceto
  • Bicchiere di acqua distillata
  • Olio essenziale (facoltativo)
  • Bacinella
  • Panno in microfibra

Dovremo semplicemente riscaldare l’aceto e metterlo nella bacinella, aggiungere un bicchiere di acqua distillata molto calda e mescolare. Possiamo, se vogliamo e soprattutto se non sopportiamo l’odore forte dell’aceto, mettere qualche goccia di olio essenziale per rendere il tutto più profumato. Bagniamo un panno in microfibra, strizziamolo (non molto) e passiamolo sui mobili. L’azione dell’aceto eliminerà l’opacità sui mobili e li renderà bianchi e splendenti.