Attenzione: che errore! La vaschetta profumata del wc non va messa così e il motivo è semplice

Il grande errore che commettiamo tutti è quello di posizionare la vaschetta profumata per il wc in questo modo: attenzione! Può essere davvero pericoloso, ecco perché

Il bagno è uno degli ambienti domestici in cui vi è la presenza, nella maggior parte delle volte, di odori sgradevoli. Non solo quelli generati dai bisogni che espletiamo, ma anche e soprattutto quelli che possono risalire dai tubi di scarico come ad esempio del lavandino, del bidet, della doccia e del wc.

In commercio esistono tantissime soluzioni deodoranti, passando dai classici spray arrivando alle tavolette e vaschette profumate. Purtroppo molti di noi commettono un grande errore che spesso poi, si rivela fatale. Sapevate che sbagliamo tutti la posizione in cui le incastriamo? Questo non è del tutto azzeccato! Perché? Il motivo potrebbe sorprendervi, scopriamolo insieme

LEGGI ANCHE: Mettine un cubetto nella lavastoviglie e i tuoi piatti saranno profumatissimi e igienizzati

La vaschetta profumata per il wc non andrebbe mai messa in questo modo: è un errore fatale

Come dicevamo, la maggior parte di noi sbaglia il modo in cui incastra la classica vaschetta profumata per il wc. Solitamente viene ifermata al di sotto del bordo interno e qualvolta si tiri lo sciacquone, l’acqua va a infondere i profumi del deodorante all’interno della tazza. Una soluzione di certo comoda e pratica, poiché una volta incastrata non bisogna fare altro e il profumo generato tende a durare a lungo. Ma il grande errore sta proprio qui! Una vaschetta profumata incastrata nel modo sbagliato può letteralmente staccarsi per via della forza dell’acqua, arrivando all’interno del tubo di scarico, ostruendolo!

vaschetta profumata wc
Ricordiamoci sempre di posizionare la vaschetta profumata nel modo corretto!
Foto di Karolina Grabowska da Pexels

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

In questi casi purtroppo il suo recupero è quasi impossibile e l’unica soluzione è quella di ricorrere ad un professionista che, quasi sempre, eseguirà uno spurgo completo. Ma perché spendere soldi inutili quando tutto ciò che dovremmo fare è quello di incastrarla nel modo corretto? La vaschetta profumata non andrebbe mai incastrata direttamente al di sotto del bordino del wc, bensì bisognerebbe allungare il mollettone in plastica e poggiarlo sul lato esterno della tazza.

Basterà poi abbassare la tavoletta per mantenere ancora più saldo il tutto al water. In questo modo non correremo mai il rischio di otturare il bagno e risparmieremo su una presunta manutenzione. In commercio ad oggi possiamo trovare delle soluzioni deodoranti in gel, molto più pratiche poiché vanno versate direttamente sul fondo dell’ingresso di scarico. Ma se non riuscite ad abbandonare le classiche vaschette, adesso sapete cosa non dovrete mai più fare!