Vuoi avere la cucina sempre profumata anche in inverno? Adotta questi due metodi e non te ne pentirai

Avere la cucina in ordine e soprattutto priva di cattivi odori, in inverno, è abbastanza difficile. Ma se seguirai questi due metodi riuscirai ad avere un profumo unico in tutta la stanza.

cucina
Elimina i cattivi odori dalla cucina con due metodi semplici ed efficaci (Foto di Rudy and Peter Skitterians da Pixabay )

L’autunno sta arrivando e sappiamo bene che le temperature pian piano si abbasseranno, fino a far spazio a quelle più basse e alla stagione dell’inverno. Ed è proprio in inverno che la casa inizia a ‘non prendere più aria’. Le finestre e le porte resteranno aperte quel minimo indispensabile per far arieggiare la casa. Una stanza che ne risentirà particolarmente sarà la cucina, perché è qui che si concentrano gli odori peggiori dettati dai piatti invernali preparati. Ci toccherebbe aprire le finestre e far andare via la puzza, ma congelarci viste le basse temperature? O lasciare tutto chiuso e avere cattivi odori? Nessuna delle due! Esistono due metodi semplicissimi e super efficaci per avere la cucina sempre profumata anche in inverno. Vediamoli insieme.

LEGGI ANCHE >> Lo usi tutti i giorni in cucina, ma conosci questo trucchetto per conservare il prezzemolo? Vedrai che meraviglia

Rendi la tua cucina profumatissima con questi metodi: ti basterà solo seguire le nostre indicazioni

lavandino cucina
Due metodi infallibili per avere sempre la stanza profumata anche in inverno (Foto di Denise Husted da Pixabay )

Quando parliamo di cattivi odori provenienti dalla cucina, non parliamo solo della stanza, ma anche degli scarichi presenti nel lavello e delle superfici che andiamo ad utilizzare. Per questo abbiamo pensato di farvi adottare due metodi naturali, semplicissimi da attuare.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  • Il primo è chiamato: metodo boy scout. Chiamato in questo modo perché utilizzato dagli scout nei ‘campi’ a cui partecipano numerosi ragazzi. In inverno è molto difficile tenere una stanza con molti ragazzi sempre profumata, ecco perché si è pensato ad un metodo semplice ed efficace: sfruttare le scorze degli agrumi per profumare l’ambiente e le superfici. Poiché l’autunno e l’inverno sono stagioni in cui abbonda la presenza di agrumi, non ci resterà che preparare un barattolo di vetro con all’interno aceto e scorze di agrumi, lasciarlo in frigo per circa 15 giorni, riprenderlo ed utilizzarlo per pulire le superfici. Questo rilascerà un odore di pulito unico in tutta la stanza.
  • Il secondo è un semplice rimedio della nonna che consiste nel prendere una pentola con dentro dell’acqua, metterla sul fuoco ed aggiungere due cucchiai di bicarbonato di sodio e due di aceto bianco. Spegniamo, lasciamo intiepidire e versiamolo nello scarico del lavello. Potremo così dire addio ai cattivi odori.