Non mettere la biancheria in lavatrice! Ti insegno un trucco facile e veloce, sarà splendente

Quante volte hai osservato la biancheria o le lenzuola della nonna essere così bianche da fare invidia alla neve? Oggi ti insegno un trucco per riprodurre quel candore con un metodo semplicissimo.

biancheria
Rendi bianca la tua biancheria senza servirti di sostanze chimiche (Foto di Willi Heidelbach da Pixabay )

Rendere bianca e splendente la biancheria che abbiamo a casa è sempre più difficile ai giorni d’oggi. Cerchiamo in tutti i modi di acquistare prodotti che possano renderla candida come la neve, ma non ci riusciamo. Non otteniamo mai il risultato sperato. E alle volte proviamo invidia per la biancheria delle nostre nonne, o addirittura le lenzuola che risultano essere bianchissime senza l’uso di alcun detersivo preciso e costoso. Oggi vogliamo svelarvi il loro segreto.

LEGGI ANCHE >> Non te lo dicono ma sempre più persone lo fanno con il proprio bucato: trucco super efficace

Biancheria candida come la neve: ecco cosa devi fare per averla così

lenzuola
Utilizza l’aceto di vino con l’acqua tiepida e vedrai subito il bianco splendente in un attimo (Foto di 영훈 박 da Pixabay)

Siete curiose di conoscere il segreto delle nostre nonne per poter sbiancare la biancheria ed averla sempre pulita e candida? Bene, è molto semplice. Utilizzano un ingrediente presente nelle case di ognuna di noi, naturale, non inquina e non rovina i capi. Stiamo parlando dell’aceto di vino.

L’aceto non viene utilizzato solo in cucina, per condire alimenti, insalate e così via, ma anche nelle faccende domestiche. Spesso sentiamo chi lo usa per sgrassare pentole e oggetti vari, per lucidare l’argento, per far splendere i bicchieri e infine per rendere bianca la biancheria.

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Tutto ciò che ci occorre è:

  • Una bacinella
  • Acqua tiepida
  • Tazza di aceto di vino
  • Detersivo per indumenti

Iniziamo col mettere in una bacinella capiente l’acqua tiepida e una tazza di aceto di vino. Mescoliamo, magari con l’aiuto di un cucchiaio e aggiungiamo la nostra biancheria. Lasciamo in ammollo per circa una mezz’oretta, girandola di tanto in tanto. Solleviamola dalla bacinella e strizziamola.

Ovviamente per eliminare la puzza di aceto che è molto forte, possiamo fare un lavaggio normale con tanto di detersivo e ammorbidente.