Da oggi in poi potrai friggere senza più puzza! Come? Eccoti un trucchetto impeccabile

Sai che è possibile friggere senza più alcun tipo di puzza? Ti svelo un trucchetto geniale, vedrai che profumo si sprigionerà nell’aria!

Con questo caldo, friggere non è decisamente una delle soluzioni migliori, tuttavia ammettiamolo: come si fa a non cuocere in olio bollente polpette, cotolette, patatine o tocchetti di pesce impanato? Il gusto è decisamente più accattivante! Eppure, l’odore forte di frittura, specialmente se friggiamo merluzzo, pesce stocco o baccalà, può riempire l’intera casa perdurando anche giorni. Ma se vi dicessimo che esiste un trucchetto efficace, a costo zero e geniale che vi aiuterà non solo ad eliminare la puzza, ma anche a lasciare un gradevolissimo odore? Preparatevi, perché oggi vi lasciamo a bocca aperta! Scopriamo insieme come fare

LEGGI ANCHE: Per un top cucina splendente, devi recarti in bagno! La soluzione è riposta negli armadietti

Friggere senza puzza da adesso è possibile: ti basta questo semplice trucchetto, vedrai che fragranza!

Certo, esistono le versioni arrostite delle cotolette o delle polpette, ma diciamocelo: non è decisamente la stessa cosa! Il gusto del fritto è imparagonabile, rende il tutto più goloso e sfizioso, oltre che croccante. Eppure sappiamo molto bene come l’odore forte di frittura possa inondare l’intera casa, perdurando giorni all’interno di ambienti in cui di certo non vorremmo sentire odore di olio, vedi ad esempio il bagno o le camere da letto. Ma in realtà un trucchetto a costo zero e che farà sparire completamente la puzza esiste ed è davvero geniale! Ve lo garantiamo, la frittura non sarà più un problema, specialmente durante l’estate! Curiosi? Scopriamo insieme di cosa abbiamo bisogno

friggere senza puzza
Provate anche con qualche ciuffo di prezzemolo: fatelo friggere insieme agli alimenti, eliminerà tutti i cattivi odori!
Foto di ivabalk da Pixabay

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

L’unico ingrediente di cui avremo bisogno è una semplice mela! Grazie a questo succoso frutto infatti, la frittura assumerà un odore fresco e piacevole, inoltre impedirà di spargersi in casa riempiendo tutte le camere con l’odore forte di olio. Tutto ciò che bisogna fare è lavare il frutto sotto acqua corrente, asciugarlo per bene e tagliarlo a metà. Eliminiamo completamente i semini interni poiché in frittura potrebbero scoppiare, risultando parecchio pericolosi. Tagliamo metà mela in 4 parti e prepariamoci a friggere: riempiamo una pentola o una padella con l’olio scelto e quando arriverà a temperatura facciamo scivolare lungo un lato del tegame una fettina di mela. Friggiamo i nostri alimenti tranquillamente e quando noteremo la fettina scura, sostituiamola con un’altra nuova. In questo modo l’odore non avrà neppure la possibilità di spargersi in casa! Tuttavia, se notate ugualmente un po’ di puzza di fritto, subito dopo aver concluso la cottura, fate bollire sul fuoco una pentola con acqua, aceto e limone. Sparirà in pochi secondi!