Oh no, il frigorifero ha smesso di funzionare e hai trovato una brutta sorpresa? Non disperare, elimina così la puzza di marcio

Sei rientrato dalle vacanze, il frigorifero non funziona più e la puzza di marcio è insopportabile? Eliminala con questi rimedi naturali. 

frigorifero puzza
Frigorifero rotto e puzza di marcio? Rimuovila in poche mosse. Foto di Pexels da Pixabay

In genere quando si decide di partire per le vacanze, soprattutto quando si resterà fuori casa per più di una settimana, si consiglia sempre di lasciare il frigorifero vuoto e di staccarlo, per evitare che in vostra assenza, sbalzi di temperatura possano arrecare qualche problema. Tuttavia, questa cosa non sempre è possibile, sia perché magari ci sono ingenti quantità di cibo congelate al suo interno e sia perché erroneamente si pensa che non possa mai capitare nulla. Ma ahimè, come ben sapete, l’imprevisto è sempre dietro l’angolo e se anche a voi è capitato almeno una volta di tornare a casa e di trovare il frigorifero rotto e il cibo andato a male, di sicuro vi sarete maledetti per non aver staccato la spina prima di partire.

LEGGI ANCHE: Hai pulito il frigorifero? Sono certa però che questo dettaglio lo hai sempre trascurato: ecco perché non dovresti farlo più!

Frigorifero che puzza di marcio? Basterà davvero poco e tornerà a profumare

Se il frigorifero ha smesso di funzionare in tua assenza e tutto ciò che avevi dentro è andato a male, sicuramente la puzza nauseabonda sarà un vero problema da eliminare. Ovviamente la prima cosa che dovrete fare, sarà eliminare tutto il cibo andato a male e gettarlo via. Una volta che avrete fatto questo, accertatevi che il frigorifero abbia ripreso a funzionare correttamente, in caso contrario dovrete capire il motivo del guasto e farlo riparare.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

Intanto che però aspettate l’arrivo del tecnico, iniziate con il compito più arduo, ossia eliminare ogni traccia di cattivo odore. Per farlo, vi basterà utilizzare dei prodotti del tutto naturali che avete in casa. Il primo metodo che potete usare sarà quello di utilizzare l’aceto. Usatelo per pulire accuratamente i ripiani e il portellone, una volta fatto questo, riempite un bicchiere e lasciatelo nel frigo. L’aceto ha la capacità di catturare tutti i cattivi odori e libererà il frigo da ogni puzza. Un secondo metodo molto efficace è quello di utilizzare una patata. Prendetene una, sbucciatela e lasciatela nel frigo. Man mano catturerà ogni odore sgradevole. Ovviamente ci vorrà tanta pazienza e uno stomaco forte soprattutto all’inizio, ma in poco tempo vedrete che tutto tornerà a brillare e a profumare.