Oh no! Ho macchiato i bianchi in lavatrice! Che fare? Con questo trucchetto tornano subito come nuovi

Se i tuoi bianchi in lavatrice hanno subito una vera trasformazione per via di un indumento colorato, niente panico! Falli tornare limpidi con questo trucchetto geniale

Ammettiamolo: è bastato un piccolissimo errore di distrazione ed una volta aperto l’oblò della lavatrice ci siamo ritrovati tutti i capi bianchi macchiati di rosa, di blu, di verde o di qualsiasi colore. Disperati abbiamo cercato l’artefice del misfatto tra i vari indumenti ed eccolo qui! Lui, quel calzino o quella tovaglia colorata hanno rovinato tutta la biancheria bianca! Cosa fare adesso? Gettarla oppure tenerla in questo modo? Assolutamente no. Oggi noi vi diamo una soluzione geniale e a costo zero che vi permetterà di far ritornare qualsiasi bianco in ‘perfetta forma’ ritrovando la loro brillantezza ed originalità. Come? Spostiamoci un attimo in cucina, è li il segreto del successo!

LEGGI ANCHE: Attenzione: non fare anche tu questo errore quando fai la lavatrice, non immagini quello che succede!

Se i tuoi capi bianchi in lavatrice hanno preso il colore di altri vestiti, ecco come farli tornare subito bianchi!

Nessuno vi incolpa, cari amici di Mammastyle.it, un errore di distrazione può capitare a tutti ma l’importante è correre sempre subito al riparo e non lasciarsi prendere dal panico. Ovviamente i capi bianchi possono essere ripresi e smacchiati ma bisogna agire nell’immediato e soprattutto quando sono ancora bagnati. Difatti se lasciassimo asciugare i bianchi macchiati all’aria aperta o al sole, il calore permetterebbe solo una maggiore aderenza del colore. Per cui armiamoci di pazienza e rechiamoci in cucina, ci basteranno due ingredienti riposti nella credenza per far tornare i bianchi come nuovi! Scopriamo come fare

bianchi lavatrice
Per i reggiseni o in generale la biancheria intima raccomandiamo il metodo dell’aceto specialmente se decorata con pizzi e merletti
Foto di Foundry Co da Pixabay

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  • Agisci immediatamente: dopo aver aperto lo sportello della lavatrice, eliminiamo immediatamente il capo artefice delle macchie e richiudiamo l’oblò. Versiamo nella vaschetta del detersivo 1 tazza di aceto ed avviamo un ciclo alla massima potenza e con temperature basse. Andrà bene anche il classico lavaggio breve oppure quello ‘a mano’ ma dovremo impostare la centrifuga al massimo. Avviamo il lavaggio ed attendiamo che termini. Quando riapriremo la lavatrice i nostri bianchi dovrebbero aver riacquistato il loro colore originale.
  • Per le macchie più dure: se invece i bianchi neppure con il processo in lavatrice hanno mandato via le macchie, proseguiamo in questo modo. Inseriamo i capi macchiati all’interno di una bacinella, riempiamola di acqua fredda in modo che la biancheria sia completamente a mollo e poi aggiungiamo 1 tazza di aceto e 3 cucchiai di bicarbonato. Lasciamo a mollo per tutta la notte ed il mattino seguente eseguiamo dei risciacqui con acqua fredda e sale. Strizziamo e poniamo i capi sullo stendino. I nostri bianchi avranno riacquistato la loro bellezza originale!
  • Se nessuno dei due metodi ha funzionato: in ultima chance, se i metodi appena proposti non dovessero funzionare, ricorriamo alla candeggina. Inseriamo i bianchi macchiati all’interno di una bacinella e riempiamola con dell’acqua fredda. Aggiungiamo 1 tazza di candeggina e lasciamo agire anche in questo caso per tutta la notte. Raccomandiamo di leggere attentamente le etichette poiché non tutti i tessuti sono adibiti ad un ammollo lungo o al contatto di sostanze aggressive come appunto la candeggina. Il giorno dopo risciacquiamo il tutto con acqua fredda e stendiamo. I nostri bianchi dovrebbero esser tornati come nuovi!

E se neppure la candeggina funziona?

Se neanche la candeggina è riuscita a smacchiare i nostri bianchi, possiamo vagliare l’ipotesi di tingere i vari capi. Se ad esempio il sottotono è rosa, potremmo optare per un bel rosso vivo, mentre se le macchie sono verdi o gialle, il blu riuscirà perfettamente a coprirle. Basterà solo un po’ di inventiva e potremmo ugualmente continuare ad utilizzare i nostri vestiti preferiti!