Quando vai in vacanza devi stare attento al conto in banca: segui questi consigli e parti tranquillo

In vacanza proteggi il tuo conto in banca. Non ci pensi ma potresti commettere un gesto che potrebbe metterti a rischio!

vacanza conto in banca
Presta molta attenzione, non permettere a nessuno di prosciugare il tuo conto in banca. Anche in vacanza, non commettere questi errori! Foto di Michal Jarmoluk da Pixabay

Stai per partire per le vacanze? Attenzione! Impara a proteggere il tuo conto in banca. Un semplice gesto che trovi ‘innocuo’ potrebbe metterti a rischio e farti perdere tutto in un attimo. Gli abili hacker del settore, non vedono l’ora di svuotarci le tasche, tutto ciò che aspettano è un nostro passo falso. Ma noi, saremo più scaltri e faremo tutto con prudenza. A tal proposito, ecco cosa dobbiamo assolutamente evitare per salvare il nostro ‘saldo bancario’!

LEGGI ANCHE >> Prima di partire per le vacanze controlla di aver messo tutto in auto: ecco la lista completa, questo non può mancare

Attenzione al conto in banca quando vai in vacanza: con questi semplici consigli non sarai mai a rischio!

Non ci pensiamo, spesso ci affidiamo con fiducia senza pensare che alcuni gesti potrebbero in realtà mettere a rischio il nostro conto bancario.

  • Prima di tutto, quando ci ritroviamo all’interno di strutture nelle quali è possibile collegarsi al wi-fi pubblico, qualora dovessimo servircene per effettuare qualche pagamento, o semplicemente accedere all’App della nostra banca, sarebbe preferibile affidarsi alla propria connessione piuttosto che sfruttare la connessione libera. Questo perché su quella stessa rete potrebbero essere collegati i nostri temuti hacker che con un semplice clic avranno accesso al nostro cellulare e di conseguenza al nostro conto in banca che in un men che non si dica rischierebbe di essere prosciugato!

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

  • Attenzione anche quando siamo al bancomat: il rischio del clonaggio è piuttosto alto, quindi badiamo bene a scegliere sempre uno sportello illuminato e proteggiamo sempre la carta e la tastiera coprendola con la mano quando aggiungiamo il pin prima di prelevare o versare;
  • Anche con gli acquisti online, il rischio di truffa è molto molto alto. Prima di procedere all’inserimento dei dati della propria carta, è bene consultare l’ufficialità del sito dal quale stiamo per acquistare. Come facciamo a rendercene conto? Basterà scorrere in basso, e trovare le informazioni inerenti alla P. Iva e quelle relative alle modalità di acquisto/spedizione/resi.