Basta soffrire il caldo con i capelli lunghi: per te alcune soluzioni geniali e semplici, non ti servirà più il parrucchiere

Il caldo a volte diventa esasperante, soprattutto per chi ha i capelli lunghi. Il sudore li fa annodare e ci fa soffrire ancora di più, ecco perché abbiamo pensato ad alcune soluzioni semplici e geniali per te.

pettinature
Ecco le pettinature perfette per non soffrire più il caldo (Foto di Claudio Terribile da Pixabay )

A tutte le donne piace avere i capelli lunghi, di quelli belli, setosi e sempre in ordine come nei film o nelle pubblicità. Quelli delle belle principesse dei cartoni animati come Rapunzel. Ma con il caldo quest’ultimi diventano insopportabili! Ce li ritroviamo attaccati ovunque e vorremmo solo staccarli per quel momento e riattaccarli in momenti più freschi. Esistono diverse soluzioni geniali però per poter eliminare il caldo senza doverli nemmeno tagliare!

LEGGI ANCHE >> Utilissimo rimedio per ravvivare i tuoi capelli: super economico e velocissimo, poi mi ringrazierai!

Le soluzioni più geniali ed efficaci per non patire più il caldo con i capelli lunghi.

treccia
Ecco le soluzioni adatta a te se porti i capelli lunghi e non vuoi tagliarli in estate (Foto di Pexels da Pixabay )

Le soluzioni che andremo a proporvi sono meravigliose! Scopriamole insieme:

  • La prima consiste nel: prendere una ciocca dal lato della testa in cui abbiamo meno capelli, un po’ distante dall’attaccatura alla fronte e iniziare a creare una semplice treccia, intrecciando la ciocca esterna con quelle interne e così via. Aggiungiamo una ciocca di capelli a quella più vicino al viso prima di passare alla ciocca centrale e continuiamo così fino alla fine. Fermiamo tutto con un elastico e andiamo ad allargare la treccia per renderla più visibile.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

  • La seconda consiste nel: dividere con una riga al centro i capelli, prendere una ciocca a destra e una a sinistra e legarle separatamente con un codino. Poi arrotoliamo i codini su se stessi ed avremo la forma di uno chignon. Li fermiamo con delle forcine ed è fatta.
  • La terza invece consiste nel: tirare indietro i capelli al centro e iniziare a fare una semplice treccia incrociando le tre ciocche, laterali e quella centrale. Poi si continua con la treccia alla francese. Quando siamo arrivate all’altezza del collo fermiamo tutto con un elastico e allarghiamo gli anelli della treccia in modo da renderla morbida.

Ed ecco pronte alcune semplici pettinature per l’estate: comode e veloci!