Rendi unico il momento dell’allattamento, previeni le ragadi al seno con questi rimedi naturali e non soffrirai più

Non soffrire più durante l’allattamento, goditi questo momento e combatti il dolore provocato dalle ragadi con questi rimedi naturali. 

allattamento
Previeni i dolori delle ragadi a seno durante l’allattamento. Foto di Larissa Sampaio da Pixabay

Quando nasce un bambino, nasce anche una mamma e un papà. La vita cambierà totalmente e tutto quello che prima si faceva o si pensava in due, adesso si farà in 3. Il legame mamma-figlio si consolida ulteriormente, durante tutta la fase dell’allattamento. Un momento davvero magico, dove la neo mamma e il suo piccolo si uniscono in qualcosa di davvero unico. Nonostante questa azione sia del tutto naturale e speciale, molto spesso questo momento viene rovinato dalla presenza delle ragadi. Queste piccole ferite che si formano intorno all’areola e al capezzolo, possono sanguinare e provocare un dolore lancinante ogni qualvolta il piccolo si attacca al seno. Purtroppo sono la conseguenza di un attacco errato, ma porvi rimedio è molto semplice con questi piccoli e pratici rimedi naturali.

LEGGI ANCHE: Allattamento, capire se il bambino è attaccato bene: 5 cose da sapere assolutamente

Non soffrire durante l’allattamento, cura le ragadi con questi rimedi della nonna

L’allattamento per molte donne può diventare un vero problema, soprattutto quando la presenza di ragadi, provoca dolore e ferite continue. La prima cosa da fare per cercare di non soffrire e per prevenire la formazione di altre, è quella di correggere l’attacco al seno del bambino. L’attacco corretto prevede che durante la poppata il bimbo non abbia la bocca soltanto sul capezzolo, ma le sue labbra dovranno poggiare anche sull’areola. Una vota corretto l’attacco e trovata la posizione più comoda per entrambi, siete già a buon punto.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

Ora si dovrà soltanto aspettare che le ragadi già presenti guariscano. Per facilitare il processo, potrete usare come rimedio naturale il latte materno. Poche gocce sulla zona interessata, igienizzano, ammorbidiscono e aiutano la guarigione. Se invece il dolore è insopportabile potrete optare per dei paracapezzoli che vi aiuteranno durante l’allattamento, oppure usare le famose coppette d’argento. Quest’ultime andranno applicate sul seno tra una poppata e l’altra. Il potere dell’argento favorirà la cicatrizzazione. Inoltre cercate sempre di mantenere una corretta igiene personale e di non usare abiti troppo stretti o che sfregano sul seno. E ricordatevi che una mamma serena rende un bimbo sereno. Vivete questo momento senza ansie e paure e tutto andrà bene.