Hai mai sentito parlare dei Pici toscani? Due ingredienti e la cena è servita, molto sapore e niente stress

Se vuoi un primo che sorprenda, prova la ricetta dei Pici, piatto che ha bisogno di 2 ingredienti. Provalo e darai una svolta alla tua cena!

pasta fresca
i Pici toscani, il primo che ha bisogno solo di 2 ingredienti! (Foto di Mrdidg da Pixabay)

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

I Pici toscani sono un piatto che si prepara solamente con acqua e farina, classificato come “piatto povero” tradizionalmente viene accostato con il sugo all’aglione o con delle briciole di pane, ma è un primo piatto molto versatile, sta benissimo anche con altri sughi sia vegetali che di carne.

I Pici, hanno una storia molto antica, sono originari di una provincia a sud di Siena, vennero fatti la prima volta dai contadini, alcuni sostengono invece che le loro origini sono ben più lontane, fino agli antichi Etruschi. Per quanto riguarda il nome alcuni lo attribuiscono all’epoca dei romani, mentre altri dichiarano da una locuzione dialettale.

Ti potrebbe interessare: Pasta Fredda Ciliegina: con 2 ingredienti il tuo pranzo sarà freschissimo e leggerissimo. Guarda qui!

Pici fatti in casa, la ricetta

acqua e farina
Come preparare i Pici toscani (Foto di Andreas Lischka da Pixabay)

Leggi anche: Tutti la chiamano la Pasta dell’Estate: un primo fresco e poco impegnativo, perfetto contro il caldo

Per preparare i Pici fatti in casa ci vuole poco tempo ed è preferibile usare alcuni strumenti come chitarra, lo strumento per la macchina della pasta, il mattarello a righe.

Ingredienti

  • farina 2 500 gr
  • acqua 300 gr

Procedimento: prendi una ciotola e versaci della farina e dell’acqua, mischia il tutto e
trasferisci il composto sopra un ripiano già infarinato, dopo di che stendi con vigore l’impasto per almeno dieci minuti.
Mettilo da parte, copri la ciotola e fallo riposare per 30 minuti.
Passato questo tempo, spiana il composto con il mattarello, dagli un altezza di 1 cm e mezzo, dopo di che taglia delle strisce e allungale delicatamente.
Mettili in frigo finché non ti serviranno! Fai bollire l’acqua e mettili in cottura per 3 minuti.

Condimenti: i Pici possono essere accompagnati con sughi vegetali o di carne, nell’entroterra solitamente viene usato il sugo di carne di cinghiale o lepre, mentre sulle zone costiere sughi di pesce. Ma i condimenti tradizionali rimangono :

  • Briciole: basta frullare del pane sciapo e metterlo a tostare in una padella, a seguire metti acciughe, olio e  peperoncino.
  • Acciughe: fai rosolare l’aglio in padella e aggiungi le acciughe e il peperoncino.
  • Aglione: basta avere del pomodoro fresco e l’aglione. Ricorda di  non farlo mai soffriggere, questo prodotto vuole una cottura semplice e dolce.

G.P.