Acqua nelle orecchie, come farla uscire? Questi rimedi della nonna ti lasceranno di stucco!

L’acqua nelle orecchie può causare non pochi disagi, farla uscire però è possibile: questi rimedi della nonna sono infallibili, provali!

acqua nelle orecchie
Come far uscire l’acqua finita nelle orecchie? Ti svelo il rimedio della nonna super utile! Foto di bohed da Pixabay

Al mare, in piscina o semplicemente sotto la doccia basta un millesimo di secondo e ci ritroviamo a combattere con il fastidioso problema dell’acqua nelle orecchie. Un fastidio che in poco tempo può tramutarsi anche in un acuto dolore. Come possiamo fare per provare sollievo e far uscire l’acqua? Per fortuna alcuni rimedi semplici della nonna vengono in nostro soccorso.

LEGGI ANCHE >> Scottature solari che dolore! Non ci crederai ma ti basterà la buccia di questo ortaggio: allevierà il bruciore in pochi istanti

Acqua nelle orecchie, che fastidio! Con questi rimedi della nonna ce ne liberiamo in poche mosse!

Per grandi e piccini l’acqua nelle orecchie è una problematica che ci mette di fronte a fastidi di diverso genere. A cominciare dalla semplice sensazione, e finire poi con il dolore pulsante. Ovviamente qualora il fastidio non dovesse passare, rivolgiamoci al parere del nostro medico ed evitiamo mosse drastiche ed erronee come ad esempio ficcarci un cotton fioc all’interno. Alcuni rimedi della nonna però potrebbero esserci di aiuto:

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

  • Sbadigliare e Masticare: due azioni che possono aiutarci ad eliminare l’acqua dalle orecchie in quanto i movimenti ad esse associati permettono la fuoriuscita dell’acqua permettendo la liberazione del canale.
  • Coricarsi sul fianco: distendendoci sul fianco possiamo aiutarci a liberare dall’acqua il canale uditivo. Quindi su un cuscino posizioniamo un asciugamano oppure un telo di cotone, e ci stendiamo sul fianco posando quindi sul telo l’orecchio otturato.
  • Utilizzare il phon: facciamo evaporare il contenuto d’acqua finito nel nostro canale uditivo. Posizioniamo il phon ad una certa distanza dall’orecchio, ed a bassa velocità lo azioniamo e lo puntiamo verso l’orecchio nel quale è intrappolata l’acqua attendendo che questa evapori completamente.