Bonus Casa 2021: scopri come richiederlo e tutte le agevolazioni che ti spettano!

Quest’anno è stato all’insegna di sostegni e agevolazioni per moltissime persone che si sono ritrovate in difficoltà a causa della pandemia del Covid-19. Scopriamo tutte le novità del Bonus Casa 2021!

cambiamenti
Il Governo amplia il Bonus: tutte le novità! (Foto di angelo luca iannaccone da Pixabay)

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Per chi non lo sapesse, il Bonus Casa ha, fino ad ora, riguardato tutte le famiglie che hanno deciso di rinnovare e ristrutturare la propria casa. Il 30 giugno scorso il governo Draghi ha ampliato le agevolazioni di cui si può disporre. Attraverso l’approvazione del Decreto Semplificazioni (DL 59/2021), sono state attuate le misure del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Vediamo subito di cosa si tratta!

Leggi anche: Bonus Asilo Nido 2021, tutto ciò che c’è da sapere: come ottenerlo, importo e quando scade il bando

Nuove agevolazioni: il Bonus Casa 2021 si amplia, ecco cosa cambia!

nuovo
Nuove agevolazioni in arrivo: è una grandissima opportunità! (Foto di Firmbee da Pixabay)

Leggi anche: Sostegni Bis 2021, il bonus economico per le famiglie: un aiuto per spese, fitti e bollette

Gli interventi architettonici agevolati dai bonus stanziati dal Governo si ampliano per permettere a sempre più persone di ristrutturare e migliorare la propria casa. In particolare, adesso coinvolge anche:

  • Coibentazioni di tetti con sottotetto non riscaldato.
  • Possono accedere alle agevolazioni anche edifici privi di APE (attestato di prestazione energetica) solo se al termine dei lavori si raggiunga la classe energetica A.
  • Eliminazione delle barriere architettoniche, incluse quelle rivolte ai disabili over 65.
  • Viene semplificato il concetto di “unità immobiliare funzionalmente indipendente” che ora include unità immobiliari dotate di tre di questi parametri: impianto idrico, del gas, dell’energia elettrica e impianto di climatizzazione invernale.
  • Sono inclusi anche gli edifici plurifamiliari aventi un solo proprietario o in comproprietà da più persone fisiche.
  • Agevolazioni per gli interventi di ricostruzione di fabbricati danneggiati da terremoti in eventi sismici dopo il 2008 il cui comune abbia dichiarato lo stato di emergenza.
  • Le detrazioni fiscali per installare impianti solari fotovoltaici che potranno essere sistemati, non più solo sull’edificio, ma anche su strutture di pertinenza.

Il governo sta pensando di creare un portale unico per tutti coloro che vogliono usufruire del Bonus Casa 2021. Al momento per le detrazioni fiscali si deve fare riferimento al sito ENEA. È sempre meglio anche consultare il portale dell’Agenzia delle Entrate.