Fresca e fruttata sarà la bevanda perfetta per queste sere d’estate: prepara così la sangria e vedrai che bontà

Prova questa ricette per preparare in casa la sangria e con un solo sorso ti troverai dritto in Spagna: sarà davvero fresca e deliziosa.

sangria
Un bicchiere di sangria e danzerai sotto le stelle. Foto di Creative Solutionist da Pixabay

La sangria è la tipica bevanda a base alcolica di origine Spagnola. Fresca e dal sapore fruttato, si prepara lasciando macerare al suo interno delle frutta fresca a pezzettini. Perfetta per essere sorseggiata in riva al mare accompagnata da quella piacevole brezza marina, tipica della spiaggia. Come spesso accade in cucina, anche in questo caso, le varianti create sono davvero varie. Ma, senza ombra di dubbio, la versione originale è la più apprezzata e conosciuta. E se anche voi siete amanti di queste squisita bevanda, sappiate che potrete realizzala in casa facilmente. Senza troppi passaggi, preparare una sangria perfetta e dal sapore uguale all’originale, sarà un gioco da ragazzi. Scopriamo insieme come fare.

LEGGI ANCHE: Limonata: non solo con i limoni! Aggiungi questa frutta, sarà freschissima

Un solo sorso di questa sangria e sarà subito festa: incredibilmente saporita

Se anche voi amate il sapore fruttato di questa bevanda alcolica, allora non dovrete fare altro che prepararla. E se non sapete da dove iniziare non temete, perché adesso vi mostreremo passo passo come fare. Prima di tutto procuratevi questi ingredienti:

  • 1 bottiglia di vino rosso
  • 30 ml di brandy
  • 5 arance
  • 1 stecca di cannella
  • 1 mela
  • 2 pesche
  • 40 gr di zucchero

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

Prendete 4 arance e estraete il loro succo. Mettetelo in una ciotola e aggiungete la stecca di cannella. A questo punto prendete le pesche, la mela e l’ultima arancia rimasta, riducetele a pezzettini ed unitele al succo di arancia. Ora versate il brandy e insaporite con lo zucchero e il vino rosso. Coprite con pellicola e lasciate riposare in frigo per circa 4 ore. La vostra sangria è così pronta. Gustatela fresca e vedrete che sapore. Se vi avanza potrete conservarla in frigo per circa 3 giorni, avendo però l’accortezza di togliere i pezzettini di frutta dal suo interno. Ovviamente, potrete sostituire la frutta con quella che più vi piace. In questo caso però, il suo sapore potrebbe leggermente cambiare, l’unica accortezza che dovrete avere, sarà quella di scegliere sempre frutta di stagione e non troppo matura. In questo modo sprigionerà tutto il suo sapore nella sangria.