L’aria condizionata in auto non funziona? Ti do delle soluzioni geniali, mai più caldo!

Se l’aria condizionata della tua auto è rotta o non vuoi utilizzarla, ti svelo dei metodi per rinfrescare l’abitacolo in modo geniale, vai col risparmio!

E’ arrivato il fatidico periodo dell’anno in cui si suda anche da fermi, ma in fondo cosa importa? Il mare, la spiaggia, gli ombrelloni, i pranzi sulla battigia e i drink sorseggiati al tramonto sulla riva ci fanno dimenticare dell’afa infernale che l’Estate sembra dispensare ogni stagione in maniera più forte e violenta. Tutti adorano la stagione estiva anche se per molti il caldo è una vera e propria sofferenza, specialmente durante la permanenza in automobile! Prendere la macchina e dirigerci verso il luogo stabilito può essere un vero tormento se non si possiede l’aria condizionata. Non tutte le macchine dispongono di questa funzione, specialmente quelle un po’ più vecchiotte oppure quella disponibile nella nostra potrebbe essere rotta o non funzionare. Durante il giorno, le temperature all’interno dell’abitacolo possono raggiungere numeri impressionanti oltre che pericolosi. Ma in realtà esistono dei trucchetti geniali che possono rinfrescare l’auto in modo efficace senza condizionatore. Come? Scopriamolo subito insieme!

LEGGI ANCHE: La pulizia dei filtri del condizionatore non è mai stata così facile: la farai in pochi minuti

Se l’aria condizionata della tua auto non funziona, ti svelo dei trucchetti affinché tu abbia sempre del fresco in modo geniale!

Nonostante ormai quasi tutte le auto di nuova generazione siano dotate di aria condizionata, sono molti a non volerla accendere per troppo tempo poiché è collegata al consumo di benzina: maggiore sarà il tempo in cui verrà erogata, maggiore sarà la quantità di benzina consumata. A meno che non si viva in un paesino di montagna sperduto dove le temperature rimangono sempre abbastanza miti, viaggiare in automobile per lunghi o brevi tragitti può essere una vera tortura poiché durante le ore più clou della giornata, il termostato può sfiorare cifre impressionabili. Magari vogliamo risparmiare sulla benzina oppure il climatizzatore si è rotto, cosa fare in questi casi? Soffrire grondando sudore? Assolutamente no, oggi ti insegniamo dei metodi geniali per mantenere fresca la tua auto in modo super efficace! Scopriamo insieme come

aria condizionata auto
Se la nostra auto è dotata di tettuccio abbassiamolo completamente ma proteggiamo il capo con dei berretti specialmente in autostrada
Foto di Pexels da Pixabay

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  • Finestrini aperti: quasi come gesto automatico, non appena mettiamo piede in auto e veniamo investiti dal forte calore presente all’interno dell’abitacolo, d’istinto abbassiamo i finestrini affinché l’afa possa fuoriuscire facendo entrare aria nuova. Ovviamente mentre si viaggia in auto la scelta dei finestrini abbassati può essere abbastanza soddisfacente, ma affinché vi sia del fresco e un getto costante di aria semi fresca bisogna tenere abbassati i finestrini ad incrocio. Vale a dire abbassare quello lato guidatore e quello lato passeggero posteriore destro o viceversa. Se alla guida siamo noi e accanto abbiamo un amico o un partner basterà mantenere abbassati i due anteriori e abbassare per metà uno dei due posteriori. In questo modo l’aria sarà più fresca e potremo viaggiare un po’ più sereni.
  • Ventilatore per auto: in commercio possiamo trovare dei comodi ed utili piccoli ventilatori per automobile da affissare con un bocchettone o una molletta(generalmente dotata già nel marchingegno del ventilatore) ad una delle griglie dell’aria condizionata e possiamo scegliere un modello funzionante a batteria o da collegare alla presa per l’accendino dell’auto. L’aria ovviamente non sarà molto potente ma per brevi tragitti potrà confortarci evitando di sprecare benzina con l’aria condizionata.
  • Ghiaccio in punti strategici: se vogliamo risparmiare considerevolmente sulla benzina ma non vogliamo rinunciare al fresco dell’aria condizionata, questo trucchetto geniale farà al caso vostro. Bisogna semplicemente tagliare delle bottiglie di plastica a metà, avvolgerle con un foglio di carta di giornale e poggiarle sul pavimento dell’auto lato passeggero o comunque davanti alle prese d’aria. Basterà poi aprire il getto d’aria semplice, senza azionare l’aria condizionata ed il gioco è fatto! La classica aria erogata dalle griglie verrà nell’immediato refrigerata dal ghiaccio che andrà a salire in tutto l’abitacolo mantenendolo fresco a lungo. Basterà sostituire il ghiaccio vecchio con il nuovo nel caso in cui si effettuino lunghi tragitti. In questo modo il caldo non sarà più un problema ed i risultati sono garantiti, provare per credere!