Come fare un perfetto ragù alla bolognese seguendo i consigli dello chef Barbieri: mai assaggiato nulla di più buono

Vuoi realizzare il perfetto ragù alla bolognese? Allora devi seguire i magici consigli dello chef Barbieri, salirai in paradiso!

ragù bolognese
Il Ragù alla Bolognese: preparalo con i segreti dello Chef Barbieri e sarà da urlo! Foto di RitaE da Pixabay

Preparare il perfetto Ragù alla bolognese è possibile. Ed in cerca della ricetta perfetta, ecco svelata quella dello chef Bruno Barbieri. Con i suoi consigli e segreti riusciremo a prepararla in modo impeccabile. Ecco gli ingredienti per la sua preparazione:

  • 300g di macinato grosso di manzo (cartella, fesone di spalla o fusello, pancia)
  • 150g di pancetta di maiale
  • Misto soffritto:
      • 50g carota gialla
      • 50g costa di sedano
      • 50g di cipolla
  • 50g di Concentrato di pomodoro
  • Olio EVO o Burro
  • Sale e Pepe
  • Metà bicchiere di vino bianco
  • Metà bicchiere di latte
  • Brodo Vegetale
  • 1 Mazzetto di erbette aromatiche (salvia, timo, rosmarino)

Come si può vedere, tra gli ingredienti non sono presenti né pomodorini né passata di pomodoro ma semplicemente concentrato di pomodoro. Quindi, attenzione a non aggiungere altri ingredienti se non quelli indicati qui nella ricetta originale! Ma ora passiamo ora subito al procedimento e mettiamoci all’opera!

LEGGI ANCHE >> Questi gnocchi in padella sono irresistibili: non li hai mai preparati così, ti innamorerai!

Il perfetto Ragù alla Bolognese si prepara con i segreti dello Chef Bruno Barbieri!

  •  Per prima cosa, iniziamo dalla pancetta: questa deve essere fatta a dadini e tagliata in modo molto fine. Dopodiché la si pone in un tegame e la si lascia ‘sciogliere’ sul fuoco;
  • A questa si aggiungono poi 3 cucchiai di olio, ed il trito di odori per fare il soffritto. Lasciamo che il tutto rosoli dolcemente. Dopodiché si unisce il macinato di carne che provvediamo a rompere con un cucchiaio di legno mentre questa sfrigola nel tegame;
  • Una volta rosolata la carne, si aggiungono sale e pepe e si procede a sfumare con il vino bianco e continuiamo a mescolare fin quando il vino non sarà completamente evaporato;

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

  • Evaporato il vino, bisogna aggiungere il concentrato di pomodoro e lasciamo cuocere per un po’. Dopodiché copriamo con un coperchio e lasciamo sobbollire lentamente per un paio d’ore;
  • Nel corso della cottura, quando notiamo che il sugo si asciuga un po’ troppo all’occorrenza aggiungiamo qualche mestolino di brodo caldo;
  • Il segreto è quello di aggiungere solo verso la fine il latte che ci aiuterà a smorzare l’acidità del concentrato di pomodoro, e provvediamo ad aggiustare di sale e pepe;
  • Giunti al completamento della cottura del nostro ragù saremo allora pronti per condire la nostra pasta!