Casa fresca senza condizionatore: non spenderai nemmeno 1 centesimo, questo trucco è geniale!

Il caldo è arrivato. Arrenditi, settembre è troppo lontano quindi devi assolutamente riuscire a rinfrescare la casa. Se non hai il condizionatore o hai paura di una bolletta troppo salata, usa questo trucchetto geniale. Non spenderai nemmeno 1 euro!

fresco
Non sopporti il caldo? Ecco come rinfrescare la tua casa senza spendere nulla! (Foto di calimiel da Pixabay)

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Avere una casa fresca d’estate è il sogno di qualunque essere umano. Il caldo non viene solo dall’esterno ma anche dall’interno: quando cucini, quando accendi il forno, quando qualcuno in casa si fa la doccia ecc…si diffonde sempre di più. È sempre in agguato, un vero incubo! Ma non preoccuparti, ho scoperto un modo geniale e completamente gratis per superare al meglio tutta l’estate senza soffrire!

Leggi anche: Fa caldo e non riesci a dormire? Ecco la soluzione geniale che fa al caso tuo!

Lascia perdere il condizionatore e rinfresca la tua casa con questo trucco geniale!

tende
Mettere delle tende di colore chiaro alle finestre è di grande aiuto: i colori scuri attirano i raggi del sole! (Foto di Pexels da Pixabay)

Leggi anche: Estate e Automobile: tutto quello che devi sapere per viaggiare in sicurezza anche con il caldo più estremo!

Per avere una casa fresca e vivibile anche in estate usa questo metodo incredibile e goditi a pieno questa bellissima stagione senza spendere nemmeno 1 centesimo. Ti sembra impossibile? Prova tu stessa, questi trucchi sono fantastici:

  1. Chiudi le tapparelle e le finestre durante le ore più critiche del giorno per evitare che entri il caldo. In particolare, tienile chiuse dalle 11:30 alle 16:30.
  2. Rimuovi le lampadine ad incandescenza, che producono molto calore, e sostituiscile con delle lampadine led o a fluorescenza.
  3. Pianta sul balcone delle piante rampicanti. In questo modo i raggi del sole non riusciranno ad entrare e la casa sarà sempre fresca.
  4. Metti in lavatrice delle vecchie lenzuola e imposta la centrifuga quasi al minimo. Di sera, attaccale ancora bagnate vicino alle finestre e aprile. L’aria in casa sarà molto più fresca. In alternativa, riponi una bottiglia di acqua di rubinetto in frigo e, invece di lavare le lenzuola, posizionale ancora asciutte sulle finestre. Travasa l’acqua fredda in uno spruzzino spray pulito e senza detersivo, spruzza l’acqua sulle lenzuola e apri le finestre. Al mattino presto puoi inumidirle nuovamente e lasciarle fino a che non sarà l’ora di chiudere le finestre.