O’ Cuoppo e pesce: te lo insegno in un modo golosissimo! Sarà subito Estate

Prepara il cuoppo di pesce in un modo del tutto straordinario: vedrai che incredibile sapore, sarà subito Estate e ti verrà voglia di gustarlo al mare!

Tra i piatti estivi per eccellenza, quelli a base di pesce fanno subito Estate e contornano un clima allegro e spensierato, tipico della stagione. Dopo la pandemia vissuta nell’ultimo anno viene proprio voglia di recarsi in un ristorantino con vista sul mare e godere di una freschissima tagliata di tonno o di salmone o un goloso piatto di spaghetti con i frutti di mare, scommettiamo che vi abbiamo già fatto venire l’acquolina in bocca. Tra tutti i più invitanti street food napoletani troviamo lui, o’ cuoppo e pesce, una frittura mista di mare racchiusa in un guscio di carta per fritti a forma di cono. Una bontà senza precedenti! Noi oggi vogliamo insegnarvi una variante molto gustosa e ve lo garantiamo, conquisterà anche i bambini. Vediamo gli ingredienti che ci occorrono per prepararlo:

  • 200 gr di gamberetti;
  • 200 gr di calamari già puliti;
  • 300 gr di latterini;
  • 200 gr di filetti di acciuga già puliti;
  • 200 gr di baccalà già pulito;
  • 200 gr di patatine fritte in busta;
  • 200 gr di farina di mais;

LEGGI ANCHE: Stasera ti svelo i segreti per una frittura di pesce perfetta: scopri gli errori che non dovresti mai commettere

Prepara questo cuoppo di pesce speciale, vedrai che incredibile sfiziosità!

Potrebbe sembrare all’apparenza un semplicissimo cuoppo di pesce, ma questa variante sarà incredibilmente saporita e sfiziosa. Come avrete potuto notare dagli ingredienti, andremo a sostituire la classica farina per impanare il pesce con quella di mais e le patatine fritte! Vi assicuriamo che sarà un’esperienza sul palato da leccarsi i baffi. Vediamo insieme come preparare il cuoppo in modo semplice e veloce

cuoppo pesce
Divertitevi a preparare il cuoppo per un aperitivo con gli amici in terrazza, vedrete, se ne innamoreranno!
Foto di Depistotele da Pixabay

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  1. Iniziamo la preparazione del cuoppo partendo dalla pulizia dei pesci: eliminiamo il carapace ai gamberetti, tiriamo via le zampe e la testa(che potremo conservare per preparare un gustoso risotto), aiutandoci con uno stuzzicadenti eliminando lo stomaco e poi sciacquiamo accuratamente i calamari. Asciughiamoli e tagliamoli a rondelle sottili.
  2. Prendiamo il nostro baccalà, eliminiamo eventuali residui di spine e la pelle e tagliamolo a tocchetti di circa 2/3 cm. Poniamo i gamberetti, i calamari, i filetti di acciuga e i tocchetti di baccalà in una ciotola capiente mentre poniamo in un’altra terrina i pesciolini latterini. 
  3. Frulliamo a dovere le patatine fin quando risulteranno finissime, come se fossero una farina. Versiamole sui pesci insieme alla farina di mais e mescoliamo energicamente in modo che possano aderire a dovere.
  4. Riempiamo una padella con dell’olio di semi, la frittura sarà ad immersione. Quando arriverà ad una temperatura di 170° tuffiamo poco alla volta tutti i pesci tranne i latterini. Lasciamo friggere fin quando tutti gli ingredienti non saranno ben dorati e scoliamoli su carta assorbente.
  5. Friggiamo in ultimo i latterini che avranno una cottura davvero molto rapida. Quando tutti i pesciolini saranno pronti, mescoliamoli insieme e serviamoli su piatti larghi da portata foderati di carta per fritti oppure direttamente nei cuoppi già confezionati, reperibili nei supermercati o nei negozi per feste. Vedrete come un piatto così semplice sarà infinitamente goloso e saporito!