Ti faccio vivere l’Estate in un piatto: eccoti il risotto al basilico, è una bontà!

Rendi speciale la tua Estate preparando il risotto al basilico, un’autentica esplosione di sapori freschi e vivaci, è una goduria!

Se anche voi amate i piatti freschi dell’Estate ma non volete rinunciare al gusto autentico di quelli sfiziosi e delicati, allora non potete non preparare questo gustosissimo risotto al basilico! Un primo morbido e vellutato, perfetto per rimanere leggeri senza rinunciare al sapore e vi garantiamo che la sua delicatezza vi farà innamorare già dopo il primo assaggio. Rispetto ad un classico risotto al pesto andremo a giocare con altri sapori evitando quelli pesanti e che per la stagione estiva non sono particolarmente indicati. Vediamo gli ingredienti che ci occorrono per realizzarlo:

  • 400 gr di riso Ribe o Carnaroli;
  • 200 gr di foglie di basilico fresche;
  • 50 gr di pinoli;
  • 100 gr di parmigiano grattugiato;
  • 30 gr di burro;
  • 1 scalogno;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • 500 ml di brodo vegetale;
  • Sale, pepe, noce moscata, origano q.b.
  • Scorza di 1 limone;

LEGGI ANCHE: Risotto Vodka e Salmone: prepara questo piatto gourmet, ti insegno la ricetta super facile!

Il risotto al basilico è già il tuo preferito! Preparalo per momenti di freschezza e infinito gusto

Preparare il risotto al basilico è ciò che ci vuole per iniziare in bellezza i primi pranzi estivi, magari al mare sotto l’ombrellone. Facilissimo da preparare, versatile e dai sentori freschi sul palato grazie al basilico e alla scorza di limone. Leggero, cremoso e avvolgente, diventerà il vostro piatto preferito in assoluto! Vediamo insieme come prepararlo in poche e semplici mosse

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da dolcipassionbarbara (@dolcipassion)


SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

  1. Iniziamo la preparazione del risotto sbucciando lo scalogno. Tritiamolo finemente e facciamolo rosolare in una padella antiaderente e capiente.
  2. Quando sarà trasparente e tenero versiamo in un solo colpo il riso, amalgamiamolo allo scalogno e lasciamolo tostare qualche minuto fin quando i chicchi diventeranno lucidi e bianchi.
  3. Sfumiamo con il vino bianco, aumentiamo leggermente la potenza della fiamma e lasciamo evaporare la parte alcolica completamente.
  4. Riabbassiamo la fiamma, irroriamo con 2 mestoli di brodo vegetale e mescoliamo. Cuociamo a fuoco dolcissimo e bagnamo il riso con un altro mestolo di brodo quando il precedente sarà stato quasi completamente assorbito.
  5. Intanto poniamo in un robottino da cucina le foglie di basilico ben lavate ed asciugate, 1 cucchiaio di parmigiano preso dalla quantità totale ed i pinoli. Frulliamo il tutto fino ad ottenere una crema ben liscia e vellutata.
  6. Quando il riso sarà ormai quasi cotto aggiungiamo la crema di basilico e grattugiamo la scorza di limone. Bagnamo ancora leggermente con il brodo, lasciamo che asciughi e poi spegniamo la fiamma: uniamo il restante parmigiano ed il burro, mescoliamo e mantechiamo qualche altro secondo fin quando il risotto risulterà ben cremoso. Serviamolo caldo con un altro po’ di scorza grattugiata in superficie. Sarà freschissimo e molto goloso!