Ho una birra e voglio usarla con il pesce: vedrai che secondo incredibilmente gustoso!

Avrai solo bisogno di una semplice birra ed in quattro e quattr’otto preparerai un secondo gustoso e molto saporito a base di pesce, unico nel suo genere!

Se sei alla ricerca di una ricetta sfiziosa, delicata e allo stesso tempo gustosa sei nel posto giusto e siamo proprio sicuri che non potrete non amare questa preparazione! La birra è una delle bevande più amate al mondo, è rinfrescante, dissetante, sfiziosa in estate con un po’ di granita al limone o con un goccio di tè freddo, insomma, a chi non piace? Eppure è ampiamente utilizzata in cucina e noi quest’oggi vogliamo sorprendervi: realizzeremo un secondo sfizioso di pesce utilizzando proprio lei, la bevanda più buona del mondo! Vediamo insieme gli ingredienti che ci occorreranno per realizzare il pesce alla birra:

 

  • 500 gr di filetti di merluzzo od orata;  
  • 200 gr di pomodorini;  
  • 100 gr di olive nere denocciolate;  
  • 1/2 cipolla bianca;  
  • 1/2 spicchio d’aglio;  
  • 1 lattina di birra bionda da 500 ml;  
  • Sale, pepe, foglie di salvia, di alloro, rosmarino ed origano;  
  • Foglie di prezzemolo fresco;  

LEGGI ANCHE: Merluzzo alla livornese: il secondo piatto di pesce e piacerà davvero a tutti!

Sapevi che con la birra puoi realizzare un secondo di pesce incredibilmente gustoso? Ti sorprenderò

Possiamo assicurarvi che questo merluzzo alla birra sarà particolarmente apprezzato dai bambini e potranno gustarlo in totale sicurezza poiché la gradazione alcolica evaporerà e rilascerà un gusto senza precedenti. Un secondo facile, veloce, perfetto per un pranzo lampo o per chi semplicemente durante il weekend non vuole trascorrere troppo tempo davanti ai fornelli. Vediamo allora insieme come realizzare il merluzzo alla birra in pochi e semplici passaggi 

birra pesce secondo
Se vogliamo conferire un gusto più speziato al nostro pesce, utilizziamo una birra rossa o ambrata
Foto di kuro281coem da Pixabay

 

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  1. Iniziamo la nostra preparazione sbucciando la cipolla, tritiamola finemente ed eseguiamo la stessa operazione con l’aglio. Soffriggiamo il tutto in padella con un filo d’olio d’oliva e lasciamo ammorbidire tutti gli ingredienti del soffritto.  
  2. Intanto tamponiamo con un foglio di carta assorbente i filetti di merluzzo, eliminiamo eventuali spine e spolveriamoli con qualche cucchiaio di farina. Eliminiamo l’eccesso, aggiungiamo un altro po’ d’olio in padella ed adagiamo i filetti sul fondo.  
  3. Facciamoli cuocere fin quando su ogni lato si creerà una golosa crosticina. Uniamo le olive tagliate a rondelle, i pomodorini precedentemente sciacquati e tagliati a metà e versiamo la birra. Alziamo leggermente la fiamma, lasciamo evaporare la parte alcolica e poi condiamo con il sale il pepe, le foglie di alloro e di salvia insieme al rosmarino e all’origano.  
  4. Chiudiamo con il coperchio e facciamo cuocere circa 10 minuti smuovendo ogni tanto la padella avanti e indietro per non far attaccare il pesce.  
  5. Quando sul fondo della padella inizierà a formarsi una sorta di crema rimuoviamo i filetti e le foglie, aumentiamo la fiamma e lasciamo addensare.  
  6. Serviamo il nostro merluzzo irrorando la superficie con la riduzione del fondo di cottura e del prezzemolo fresco tritato. Sarà un piatto incredibilmente sfizioso, gustoso e davvero saporito!