Frittata asparagi e guanciale: questo secondo è saporito e sfiziosissimo

Rendi speciale il tuo pranzo con questa gustosa frittata di asparagi e guanciale: sarà un secondo a dir poco goloso, è buonissima!

Il Giovedì è sempre un bel giorno, potremmo osar dire. Perché? Il motivo è semplicissimo, il weekend si fa sempre più vicino! Proprio per questo bisogna iniziare ad entrare in quel clima di allegria e di divertimento preparando una gustosa frittata, ma non la classica di sempre ma utilizzando degli ingredienti speciali e sfiziosi, che conquisteranno anche e soprattutto i bambini, vedrete, sarà un successone! Scopriamo l’occorrente che ci servirà per prepararla:

  • 5 uova grandi;
  • 150 gr di parmigiano grattugiato;
  • 200 gr di asparagi(freschi o surgelati);
  • 150 gr di guanciale;
  • Pepe, origano, noce moscata, rosmarino e timo q.b.

LEGGI ANCHE: Frittata al forno con funghi, speck e ricotta: è una vera delizia

Frittata: preparala con gli asparagi e il guanciale, verrai rapito dal gusto incredibilmente sfizioso

Possiamo garantirvi con estrema certezza che questa frittata sarà molto saporita, perfetta per un pranzo veloce senza rinunciare al gusto autentico di un pasto da sempre amato da tutti. Si realizza in 5 minuti e bisognerà solo stare un po’ attenti durante la cottura ma per quanto sarà facile, anche i meno esperti potranno prepararla senza alcun problema. Se volete risparmiare del tempo prezioso potete utilizzare gli asparagi surgelati, già puliti e pronti all’uso ma vediamo insieme i semplici passaggi della ricetta

frittata asparagi guanciale
Se vogliamo arricchire la frittata, aggiungiamo anche dei funghi oppure uno spicchio d’aglio tritato, vedrete che sapore!
Foto di tookapic da Pixabay

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  1. Iniziamo la preparazione della nostra frittata rompendo le uova all’interno di una ciotola capiente. Sbattiamole qualche secondo con una forchetta uniformando i tuorli con gli albumi.
  2. Aggiungiamo il parmigiano, un pizzico contenuto di sale, tutte le spezie e mescoliamo uniformando i sapori.
  3. Intanto dedichiamoci alla pulizia degli asparagi: poniamoli su un tagliere, eliminiamo l’estremità finale bianca più coriacea e rimuoviamo lo strato superficiale con un pelapatate. Tagliamoli a rondelle e mettiamo da parte.
  4. Tagliamo a tocchetti il guanciale, facciamo riscaldare a dovere una pentola e poi scottiamolo fin quando rilascerà il grasso. Quando inizierà a diventare bruno e colorato, uniamo anche gli asparagi e facciamoli cuocere nel grasso del guanciale fin quando risulteranno croccanti ed il guanciale ben abbrustolito.
  5. Versiamo il tutto in ciotola con le uova, amalgamiamo gli ingredienti e poi versiamo il composto nella stessa padella. Abbassiamo la fiamma, chiudiamo con il coperchio e facciamo cuocere per circa 10 minuti. Quando il fondo della frittata sarà sodo e ben cotto giriamola aiutandoci con un piatto o il coperchio stesso e cuociamo per gli stessi minuti rimuovendo la copertura negli ultimi 5 minuti.
  6. Serviamo la nostra frittata ancora ben calda e a fettine con una spolverata di prezzemolo fresco, vedrete che bontà!