Lavare i denti fuori casa? Scopri come con questi ingredienti super efficaci

Se siamo spesso fuori casa e non disponiamo sempre di dentifricio e spazzolino, possiamo ricorrere ad alcuni metodi geniali ed efficaci per lavare i denti, vedrete come in pochi secondi l’intero cavo orale sarà ben pulito e deterso

Chi è solito viaggiare spesso per lavoro oppure non tornare mai a casa per pranzo, tende a lasciare in borsa il proprio spazzolino ed il dentifricio in modo da lavare i denti al momento del bisogno. Certo è che si possa dimenticare tra le tante cose che bisogna svolgere al mattino appena alzati, specialmente se dobbiamo dar retta ai nostri bambini. Cosa fare in questi casi? In realtà esistono dei metodi completamente naturali volti al lavaggio dei denti anche senza spazzolino e dentifricio. Basterà lasciare in borsa qualche ingrediente speciale ed in quattro e quattr’otto i nostri denti saranno perfettamente puliti! Scopriamo insieme quali sono e come procedere

LEGGI ANCHE: Dentifricio faidate: la ricetta tutta naturale per sbiancare i tuoi denti in un modo impeccabile

Se lavare i denti fuori casa risulta difficile senza spazzolino e dentifricio, ecco alcuni rimedi totalmente naturali

La pulizia dei denti è molto importante affinché risultino sempre bianchi, splendenti e con un alito fresco. Difatti sono molti i cibi che tendono a corrodere lo smalto e gli zuccheri così come i batteri formati all’interno della bocca possono poi intaccare l’intero habitat generando alito cattivo e tartaro. Ecco perché bisogna sempre trovare un’alternativa efficace e che possa farci stare sereni. Se abbiamo dimenticato lo spazzolino ed il dentifricio, niente paura, perché possiamo ricorrere ad alcuni alleati naturali! Vediamo insieme di cosa stiamo parlando

lavare denti fuori casa
Se la nostra preoccupazione è mantenere l’alito fresco, mastichiamo delle stecche di liquirizia da lasciare in borsa, rimarrà fresco a lungo!
Foto di Joey Velasquez da Pixabay

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  • Mela e carota: la mela e la carota risultano essere davvero molto efficaci per quanto riguarda la pulizia improvvisata dei denti. Difatti esse permettono di far produrre più saliva in grado di staccare i residui di cibo dai denti ed inoltre potranno adeguatamente eliminare i batteri e la presenza degli zuccheri in grado di rovinare lo smalto. Basterà lasciare 1 carota o 1 mela cruda in borsa avvolte da carta assorbente e pellicola trasparente e sgranocchiare una delle due al momento del bisogno.
  • Foglie di alloro o di salvia: se invece risulta scomodo per voi tenere in borsa una carota o una mela, potete tenere in un sacchettino o un piccolo scatolino ermetico delle foglie di salvia e di alloro. Queste saranno in grado di sbiancare e rimuovere eventuali residui di cibo, basterà bagnarle leggermente con acqua calda e strofinarle sui denti per qualche minuto.
  • Fragole: se invece siete soliti portare il pranzo al sacco in ufficio, potete chiudere in bellezza il pasto con delle fragole gustose che oltre ad allietare la nostra pausa saranno perfette in mancanza di dentifricio e spazzolino. Difatti questi particolari frutti riescono ad eliminare efficacemente i residui di cibo e a sbiancare i denti. Basterà masticarle, spingerle con la lingua contro i denti e poi ingoiarle. Una pausa pranzo gustosa e allo stesso tempo funzionale!
  • Bicarbonato: sebbene utilizzarlo troppo spesso può danneggiare la salute dei nostri denti, in realtà tenerne un piccolo sacchettino all’interno delle nostre borse potrà tornare utile nei casi di emergenza. Se non disponete di quanto riportato sopra e dovete necessariamente lavare i denti fuori casa, strofinatene un po’ sui denti e poi eseguite dei risciacqui con acqua calda. Raccomandiamo però un uso solo in casi di estrema necessità.