Dentifricio faidate: la ricetta tutta naturale per sbiancare i tuoi denti in un modo impeccabile

Preparare il dentifricio con un metodo faidate sarà senz’altro ideale per tutti coloro che hanno scelto uno stile di vita più semplice e naturale e con questa ‘ricetta’ i vostri denti saranno splendenti, puliti e con l’alito sempre fresco. Scopriamo come fare

In commercio le paste dentifricie ormai presentano tutte diverse preparazioni e risultati. Abbiamo i dentifrici sbiancanti, per combattere il tartaro, l’alito cattivo, il sanguinamento gengivale e ancora quelli adatti a chi fuma o chi beve tanto caffè. Eppure, la maggior parte di questi sfiorano spesso cifre piuttosto esagerate e sono ricchi di fluoro o agenti chimici. Perché allora non realizzarlo in casa? Basteranno pochi ingredienti, accessibili a tutti e di pochi euro e possiamo assicurarvi che i risultati saranno visibili già dopo pochissime applicazioni. Per prepararlo in casa avremo bisogno di:

dentifricio faidate
Conserviamo la polvere dentifricia in una scatolina di latta, in questo modo di conserverà sino a 10 giorni
  • 3 cucchiai di argilla;
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato;
  • Olio essenziale di menta;

LEGGI ANCHE: Capelli lucenti e morbidi come la seta: l’infallibile rimedio della nonna vi lascerà a bocca aperta!

Dentifricio faidate: il metodo originale ed efficace per realizzarlo in casa

Preparare il dentifricio in casa non è mai stato così semplice. Le proprietà degli ingredienti permettono di ottenere risultati dal successo garantito. Conosciamo già le immense proprietà dell’argilla sulla pelle, ma forse in pochi conoscono cosa riesca a fare sui denti e all’interno della nostra bocca. Difatti, quest’ultima, non solo riesce a proteggere lo smalto dentale, ma ha una vera e propria azione antibatterica in grado di contrastare quelli presenti nella nostra bocca. Il bicarbonato, se usato con parsimonia, riuscirà ad eliminare le macchie sullo smalto, a disinfettare eventuali tagli o piccole escoriazioni e l’olio di menta donerà una piacevole freschezza, tenendo l’alito profumato a lungo.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

L’argilla e l’olio essenziale di menta possono essere procurati in erboristeria a pochi euro e possiamo fornircene di una discreta quantità in modo da averli sempre in casa, pronti per la realizzazione del dentifricio. Copriamo con un fazzoletto o una mascherina il naso e la bocca, poiché l’argilla è composta da polvere volatile. Versiamola all’interno di una ciotolina, uniamo il bicarbonato e mescoliamoli qualche minuto fino ad ottenere un unico composto. Versiamo 3/4 gocce di olio di menta e lasciamo assorbire anche questo mescolandolo. Il nostro dentifricio è pronto, dovrà essere aggiunto sullo spazzolino inumidito senza mai poggiarlo direttamente all’interno della ciotola. Strofiniamo sui denti e poi risciacquiamo. Il nostro dentifricio si conserva per circa 10 giorni!