La pasta del mugnaio: una ricetta talmente facile che è impossibile non prepararla

Preparare la pasta del mugnaio sarà un gioco da ragazzi e ve lo garantiamo: il vostro pranzo sarà incredibilmente sfizioso!

Noi di Mammastyle ormai amiamo deliziarvi con ricettine sfiziose e particolari, specialmente per quanto riguarda quelle dedicate ai primi piatti. E’ sempre divertente vedere la faccia sorpresa dei bambini e dell’intera famiglia e soprattutto è ancora più soddisfacente osservarli mangiare di gusto ciò che prepariamo per loro. Oggi pertanto vogliamo insegnarvi una ricetta golosa e delicata, perfetta per chi ha un po’ di tempo a disposizione ma ve lo garantiamo, sarà incredibilmente gustosa e facile da preparare! Vediamo insieme gli ingredienti che ci serviranno per realizzare la pasta del mugnaio:

  • 150 gr di farina di semola di grano duro;
  • 100 gr di farina 00;
  • 200 ml di acqua;
  • 150 gr di pomodorini;
  • 200 gr di prosciutto cotto a cubetti;
  • 100 gr di parmigiano grattugiato;
  • 30 gr di burro;
  • Sale, pepe, origano, foglie di basilico fresco;

LEGGI ANCHE: La pasta del parrucchiere: preparala per il Sabato sera, è buonissima!

Prepara per pranzo la pasta del mugnaio: una ricetta così facile non l’hai mai trovata!

Vi possiamo garantire che questa pasta sarà alla portata di tutti ed oltretutto avrete la soddisfazione di realizzarla in casa con le vostre mani in pochissimi minuti ed in modo semplice. Ma perché proprio pasta del mugnaio? Perché andremo ad utilizzare una farina un po’ più grezza che in cottura la renderà ruvida ed in grado di trattenere il sugo diventando cremosa e gustosissima. I mugnai se ne intendevano di farina e di conseguenza di pasta fatta in casa, specialmente con ingredienti facili e gustosi. Vediamo insieme i semplici passaggi da seguire

pasta del mugnaio
Se non amate il gusto della pasta fresca troppo spessa, potete aiutarvi con la nonna papera, impiegherete ancora meno tempo!
Foto di Mrdidg da Pixabay

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  1. Iniziamo la preparazione partendo proprio dalla pasta. Versiamo in una ciotola le due farine, mescoliamole a dovere qualche secondo e poi creiamo una zona concava in centro. Versiamo a filo l’acqua mescolando dapprima con una forchetta spostando verso l’interno le parti esterne della farina per poi procedere con le mani.
  2. Impastiamo vigorosamente fin quando otterremo un panetto ben compatto, morbido ma omogeneo. Lasciamolo riposare circa 10 minuti coprendolo con un canovaccio da cucina.
  3. Passato il tempo necessario infariniamo leggermente il piano da lavoro e stendiamolo con un mattarello dallo spessore di circa 4/5 mm. Per la realizzazione di questa pasta non occorrerà impiegare troppo tempo a tirare la sfoglia poiché più saranno irregolari le forme, più sarà gustosa e rustica.
  4. Quando avremo tirato a dovere il velo di pasta arrotoliamolo ed affettiamolo con una larghezza di circa 2 mm. Srotoliamo le striscioline ottenute e lasciamole aperte e all’aria aperta qualche minuto.
  5. Intanto sciacquiamo i nostri pomodorini sotto acqua corrente fredda, tagliamoli a metà e svuotiamoli della polpa con i semini. Rosoliamo uno spicchio d’aglio intero in una padella antiaderente, aggiungiamo i cubetti di prosciutto cotto e quando sarà abbastanza abbrustolito uniamo i pomodorini. Saliamo, pepiamo ed aggiungiamo l’origano con le foglie di basilico spezzettate.
  6. Caliamo la pasta in acqua bollente e scoliamola quando salirà a galla direttamente in padella. Aggiungiamo 1 mestolo di acqua di cottura ricca di amidi e facciamo cuocere altri 2 minuti.
  7. Spegniamo il fuoco, sistemiamo in centro il burro ed iniziamo a saltare la pasta in modo che possa crearsi un’emulsione. Spolveriamo il parmigiano, saltiamo ancora fin quando le pappardelle saranno avvolte da una golosissima crema. Serviamole ben calde e gustiamoci questa pasta del mugnaio, vedrete che infinità bontà!