Aggiungi questo ingrediente agli spaghetti aglio e olio, sarà il tocco in più che non ti aspetti

Con questo ingrediente che non ti aspetti, darai un sapore diverso ai classici spaghetti aglio e olio: il loro sapore ti conquisterà. 

spaghetti aglio e olio
Con questo tocco segreto non saranno i soliti spaghetti aglio e olio. Foto di aedrozda da Pixabay</a

Quando si ha poco tempo per preparare il pranzo, un bel piatto di spaghetti aglio e olio è la soluzione più veloce. La sua facile esecuzione, permette di poterlo realizzare anche quando si hanno i minuti contati. E nonostante sia un piatto con ingredienti semplici, il suo sapore è davvero delizioso. Come spesso accade in cucina, con il passare del tempo, le varianti di questo primo piatto di certo non si sprecano. Esistono varie versioni, ognuna con l’aggiunta di un tocco in più, che rende questi spaghetti ancora più unici. E secondo voi, poteva mai mancare la nostra versione? Ovviamente no! Ed ecco quindi, che oggi vi mostreremo come preparare gli spaghetti aglio e olio a modo nostro.

LEGGI ANCHE: Spaghetti poveri, con ingredienti semplici e in pochi minuti preparerai un primo piatto ricco di gusto

Spaghetti aglio, olio e…..il misterioso ingrediente che farà la differenza

Come dicevamo prima, preparare questo piatto di spaghetti è davvero veloce. Questo permette di poterlo preparare in qualsiasi momento, anche quando si ha poco tempo a disposizione. Gli ingredienti sono semplici e sempre presenti in ogni cucina. Ma oggi vi mostreremo una versione davvero originale, ma state tranquilli perché non cambierà nulla nella sua preparazione. Tutto quello che dovrete aggiungere sarà un tarallo sbriciolato. Si avete letto bene, un semplice tarallo sugna e pepe, renderà il vostro piatto di spaghetti ancora più speciale e gustoso.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

Il procedimento è praticamente uguale, mettete in una padella abbondante olio, aglio e peperoncino. Lasciate soffriggere, senza far bruciare l’aglio e quando mancano pochi minuti alla fine della cottura della pasta, aggiungetela alla padella. Fatela risottare nel condimento e se necessario versate qualche mestolo di acqua di cottura. Mantecate, spegnete il fuoco e a questo punto aggiungete il tarallo sbriciolato grossolanamente. Date una mescolate veloce et voilà. Gli spaghetti aglio e olio con tarallo sbriciolato sono pronti. L’effetto croccante del tarallo darà quel tocco in più. E siamo sicuri che una volta provata questa versione non la lascerete più.