La zuppa del panettiere: un pranzo così goloso non lo avresti mai immaginato

Se ti è avanzato del pane e non sai come utilizzarlo, prova la zuppa del panettiere: sarà gustosa, velocissima ed il tuo pranzo diverrà speciale!

Capita proprio a tutti di ritrovare del pane nel sacchetto avanzato di uno o due giorni e non sapere minimamente cosa farne e come adoperarlo. Noi di Mammastyle vi abbiamo già insegnato alcune ricettine sfiziose ed originali, ma oggi vogliamo proprio stupirvi preparando un piatto non solo semplice e facile ma terribilmente gustoso. Si tratta di una zuppa speciale che prevede come ingrediente principale proprio il pane raffermo! Inoltre può essere un ottimo escamotage per svuotare un po’ il frigo di tutti quei rimasugli di salumi e di formaggi. Vediamo subito insieme gli ingredienti che ci occorreranno per preparare la zuppa del panettiere:

  • 1 cipolla bianca;
  • 400 gr di pane raffermo;
  • 600 ml di passata di pomodoro;
  • Rimasugli di prosciutto cotto;
  • Rimasugli di mortadella o pancetta;
  • 1 bicchiere di latte fresco;
  • Sale, pepe, origano, rosmarino, basilico q.b.

LEGGI ANCHE: Con questa ricetta, riutilizzare il pane raffermo sarà davvero un gioco da ragazzi

La zuppa del panettiere: preparala per pranzo, sarà un successo assicurato!

Ma perché proprio zuppa del panettiere? Come ben sappiamo la cucina povera dei contadini era fatta di cose semplici e non si buttava davvero nulla. Ogni rimasuglio o avanzo di cibo poteva essere riutilizzato in modo da sfamare famiglie intere, come in questo caso dove pane raffermo e avanzi di salumi venivano cotti insieme in un tegame in terracotta con salsa di pomodoro e spezie. Nulla di più semplice e non richiede particolari doti culinarie, tutti saremo in grado di prepararla e ve lo garantiamo, non smetterete più di mangiarla! Vediamo insieme i singoli passaggi della ricetta

zuppa panettiere pranzo
Per una versione un po’ più adulta provate ad aggiungere del peperoncino fresco, vedrete che gusto sprint!
Foto di Mimzy da Pixabay

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  1. Iniziamo la preparazione della nostra zuppa sfilacciando il pane grossolanamente con le mani. Poniamolo all’interno di una ciotola e lasciamolo a mollo qualche minuto con il latte.
  2. Intanto sbucciamo la cipolla, tritiamola finemente e soffriggiamola in una pentola dai bordi alti con un filo d’olio d’oliva.
  3. Quando sarà imbiondita e morbida, aggiungiamo i rimasugli dei salumi tagliati a cubetti piccoli e facciamoli cuocere qualche minuto insieme alla cipolla, lasciando insaporire.
  4. Strizziamo leggermente il pane, tuffiamolo sul fondo della pentola ed amalgamiamolo agli ingredienti, giusto qualche secondo.
  5. Versiamo la salsa di pomodoro, condiamo con il sale, il pepe e le spezie unendo anche le foglie di basilico fresche spezzettate con le mani. Chiudiamo con il coperchio e facciamo cuocere per circa 20/25 minuti, in modo che la salsa possa restringersi diventando densa e cremosa.
  6. Serviamo la zuppa del panettiere ancora ben calda e fumante grattugiando in superficie, se gradite, abbondante parmigiano. Sarà un piatto semplice, veloce ma terribilmente gustoso!