La pasta invidiosa: segui questa ricetta con le verdure, i bambini ne andranno matti

Prepara la pasta invidiosa per far mangiare le verdure ai bambini, te lo assicuriamo: non potranno più resistere al suo sapore!

Quando con i bambini si tratta l’argomento verdure, dobbiamo letteralmente sperare che non inizino a urlare o a dimenarsi. Nessuno si spiega cosa li porti a rifiutarle in un modo così secco e deciso, forse l’aspetto o il modo stesso in cui vengono cucinate, anche se come sappiamo ormai molto bene, in cucina tutto si può trasformare in qualcosa di gustoso e semplice. Perché allora non partire da quello che in genere li conquista sempre come un buon piatto di pasta fumante? Nell’aspetto la versione che vogliamo proporvi oggi potrebbe assomigliare ad una pasta e pesto, ma in realtà non è così: sarà una purea di verdure speciale, saporita e molto golosa! Vediamo insieme gli ingredienti che ci occorrono per preparare la pasta invidiosa:

  • 500 gr di pennette o fusilli;
  • 200 gr di cime di rapa;
  • 200 gr di rucola fresca;
  • 200 gr di spinaci freschi;
  • 200 gr di pancetta affumicata;
  • 1/2 spicchio d’aglio;
  • 2 cucchiai di panna da cucina;
  • Sale, pepe, noce moscata, rosmarino e qualche foglia di basilico fresca;

LEGGI ANCHE: Pasta alla ladruncola: non hai mai preparato un primo così invitante e sfizioso

Prepara per pranzo la pasta invidiosa: sarà un ottimo metodo per far mangiare le verdure ai bambini

Ma perché si chiama pasta invidiosa? Perché è tutta verde, proprio come l’invidia! Ed è vero, c’è da invidiarla per la sua incredibile bontà! Fresca, sfiziosa, buona sia calda sia fredda e veloce da preparare. In quattro e quattr’otto prepareremo un pranzetto davvero molto gustoso e ve lo garantiamo, i bambini neppure si accorgeranno di mangiare tutte queste sane verdure! Vediamo insieme i semplici passaggi della ricetta

pasta invidiosa verdure
Aggiungiamo dei pomodorini freschi datterino per rendere più dolce e delicato il sugo!
Foto di Bernadette Wurzinger da Pixabay

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  1. Iniziamo la preparazione del nostro primo portando ad ebollizione l’acqua per la pasta. Quando sarà bollente caliamo le pennette e saliamo.
  2. Versiamo in padella le cime di rapa già pulite in precedenza con le foglie di spinaci facendo appassire il tutto giusto qualche minuto senza aggiunta di grassi. Quando saranno semi morbide, spegniamo il fuoco e versiamole all’interno di un robottino da cucina.
  3. Laviamo accuratamente la rucola, asciughiamola con un canovaccio da cucina e spezzettiamola grossolanamente con le mani, ponendo anche questa all’interno della tazza del robottino.
  4. Uniamo il sale, il pepe, le spezie, l’aglio sbucciato,  le foglie di basilico, il parmigiano e qualche cucchiaio d’olio d’oliva. Frulliamo fin quando non otterremo un composto liscio, cremoso e di un bel verde scuro.
  5. Nella stessa padella dove abbiamo fatto appassire le verdure facciamo cuocere la pancetta a cubetti fin quando sarà ben croccante. Scoliamo la pasta ancora al dente direttamente in padella, aggiungiamo 1 mestolo di acqua di cottura e poi versiamo la purea di verdure con i cucchiai di panna. Aumentiamo il fuoco, saltiamo qualche minuto in modo che il tutto possa amalgamarsi.
  6. Spegniamo la fiamma, aggiungiamo una manciata di parmigiano e mantechiamo qualche secondo ancora. Impiattiamo e serviamo. Vedrete come i nostri bambini la mangeranno in poche forchettate e chiederanno addirittura il bis!