Come risparmiare elettricità quando si fa la lavatrice: i 3 errori gravi che commettiamo ogni giorno

Vuoi risparmiare elettricità in modo semplice? Inizia dalla lavatrice, la bolletta della luce ed il tuo portafogli ringrazieranno! Sono questi i 3 errori che in maniera inconsapevole commettiamo ogni giorno e che ci fanno consumare di più!

come risparmiare elettricità
Sai come risparmiare elettricità in modo semplice? Ecco gli errori che tutti commettiamo quando facciamo la lavatrice e che ci fanno consumare di più!

La lavatrice è uno degli elettrodomestici che ogni giorno, o quasi utilizziamo nelle nostre case. E molto spesso capita anche che più di una volta questa sia in funzione nell’arco di sole 16-18 ore. E’ inevitabile che questa comporti un dispendio energetico non indifferente e che consequenzialmente a fine mese ci ritroviamo con la bolletta energetica la cui spesa è alle stelle. Certo, non è solamente la lavatrice a creare questo ‘danno finanziario’. Partendo da quella però, con piccoli accorgimenti possiamo provare a ridurre il consumo per evitare che il suo utilizzo quotidiano gravi sul nostro portafogli. Ci sono alcuni errori che commettiamo, ed anche con una certa frequenza oserei dire e che da oggi forse sarebbe proprio meglio non commettere più! Scopriamo insieme come rimediare e risparmiare elettricità in modo intelligente quando si fa la lavatrice!

LEGGI ANCHE >> Parola d’ordine? Risparmiare: ti insegno a fare la spesa mensile con soli 50 euro

Vuoi risparmiare elettricità in modo intelligente? Ecco i 3  errori gravi da non fare quando fai la lavatrice!

Ad oggi, la tecnologia e l’innovazione ci hanno permesso di usufruire di enormi vantaggi in casa. Sono tanti gli elettrodomestici a ‘basso impatto‘ e che quindi determinano un minore consumo in termini di energia ed elettricità. Ci sono alcuni errori però che commettiamo ogni giorno nella nostra quotidianità senza nemmeno farci caso ma che ci costano davvero tanto in termini economici quando ci ritroviamo faccia a faccia con la fatidica bolletta energetica. Per ovviare al problema e cercare di risparmiare elettricità, a partire dalla lavatrice possiamo fare attenzione ad alcune azioni che compiamo quando facciamo il bucato e non fare più questi 3 errori:

  • Impostare lavaggi ad alte temperature: oltre ad essere piuttosto dannosi per i tessuti che riponiamo nel cestello della lavatrice, le alte temperature determinano un consumo energetico ovviamente maggiore. Meglio invece prediligere lavaggi a 30° che consentono un lavaggio più delicato per i nostri capi e ci permettono di badare al risparmio sulla bolletta!
  • Fare il bucato di giorno: è risaputo che fare le lavatrici al mattino o nella prima parte della giornata determina un dispendio energetico maggiore e pertanto un consumo esoso in termini economici. Da preferire invece il bucato nella fascia oraria dalle 19:00 alle 8:00 di mattina. In questo modo risparmieremo un bel po’.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  • Esagerare con le quantità di detersivo: è uno degli errori più comuni che compiamo perché pensiamo che più detersivo aggiungiamo più i nostri capi saranno puliti e splendenti, ma no! La quantità di detersivo va dosata con l’apposito ‘tappo dosatore’ a seconda di quanto è pesa e di quanto è sporco ciò che dobbiamo lavare. Da preferire poi detersivi ecologici e magari detersivi fatti con ingredienti naturali. Anche ridurre il consumo dell’ammorbidente sarebbe un’ottima idea sia per contribuire ad ottenere un risparmio in termini economici sia per ottenere un bucato più morbido e brillante!