Pasta e pane solo a pranzo? La risposta ti lascerà davvero senza parole

Se hai sempre pensato che pasta e pane si dovessero mangiare solo a pranzo, scopri questa verità, ti lascerà senza parole!

Lo dicevano sempre le nostre mamme e le nostre nonne: pasta e pane vanno mangiati solo a pranzo per evitare di ingrassare e di digerire bene durante i pasti serali. Gli italiani hanno sempre consumato il pane e la pasta durante lo stesso pasto, lo sappiamo molto bene, specialmente quest’ultima riempie le nostre tavole con tantissimi condimenti tutti diversi per non parlare poi di tutte quelle preparazioni dedicate alle feste con sughi ricchi e sfiziosi. Quando decidiamo di metterci a dieta o di seguire semplicemente un regime alimentare più controllato e sano tendiamo a limitare il consumo dei carboidrati specialmente quelli presenti nella pasta e nel pane, preferendo durante le ore serali verdure o cibi più leggeri. Ma quanto è effettivamente vero? E’ che il consumo di pasta la sera faccia ingrassare o che non ci faccia digerire bene? Scopriamolo insieme

LEGGI ANCHE: Sei a dieta? Non rinunciare al pane, ma sceglilo integrale! Senza impasto è davvero semplice e veloce

Paste e pane solo a pranzo oppure anche la sera? Scopriamo insieme la verità

E’ risaputo da molti che il consumo di pasta o di pane durante i pasti serali non sia consigliabile, anzi, in genere c’è chi non ne consuma proprio a cena preferendo verdure o altri pasti leggeri. Ma in realtà questo non appartiene alla verità. Difatti, consumare i carboidrati la sera è proprio possibile, basta seguire alcuni accorgimenti. Amanti della pasta, state tranquilli! Scopriamo come mangiare un buon piatto di spaghetti comodamente e liberamente a cena

pane pasta pranzo
Consumare pasta integrale a cena non solo risulterà più digeribile ma permetterà di stimolare serotonina, l’ormone del buon umore
Foto di George Hicks da Pixabay

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

Rispetto a quanto si pensa, consumare pane e pasta durante la cena è possibile e non bisogna preoccuparsi di ingrassare o di non digerire. Si pensa che i carboidrati consumati esclusivamente a pranzo siano facilmente smaltibili durante il resto della giornata ma anche una buona fetta di pane potrà accompagnare i nostri secondi serali. Come la Fondazione Umberto Veronesi conferma, è l’apporto calorico a delineare la digeribilità che durante la cena non dovrebbe superare il 30%. Per non rinunciare alla pasta o al pane anche di sera, bisogna spalmare in modo equilibrato il quantitativo di carboidrati durante le 24h proprio perché metabolismo ed assetto ormonale tendono a variare spesso. E’ preferibile scegliere pasta e pane di farina integrale in quanto non solo sono più digeribili ma permettono di migliorare la qualità del sonno. Cosa aspettate, quindi? Stasera preparate a cena un buon piatto di pasta con condimenti leggeri e sani!