Sai come preparare un arrosto perfetto?Ti spiego gli errori da non commettere mai

Un arrosto perfetto è davvero una gran soddisfazione, ma sai davvero come prepararlo? Scopri i nostri consigli per un risultato eccellente.

arrosto perfetto
Segui questa piccola guida per preparare un arrosto perfetto. Foto di RitaE da Pixabay

Che sia per un pranzo speciale o per una classica cena, un bel secondo a base di carne arrosto fa davvero la sua bella figura. In qualsiasi modo la si prepari la carne arrosto è senz’altro un piatto che accontenta indistintamente grandi e piccini. Se inoltre, lo accompagnate con un bel contorno di patate, ecco che la magia ha davvero inizio. Per quando sia una preparazione quasi immancabile, realizzare un arrosto perfetto non è di certo cosa semplice. Molto spesso infatti, capita che si commettano involontariamente dei piccoli errori, che possono influire sul buon risultato del piatto. Ecco perché oggi ve ne sveleremo alcuni. Scopriremo insieme la strategia giusta per preparare un gustoso piatto di arrosto tenero e succoso.

LEGGI ANCHE: Riciclare l’arrosto avanzato da Pasqua sarà semplicissimo con questa ricetta sfiziosa

Una piccola guida per avere un arrosto perfetto a prova di chef

Innanzitutto bisogna dire che molto spesso si associa la parla arrosto al tipo di carne, ad esempio di manzo o di vitello. In realtà l’origine di questa parola deriva dal tipo di cottura. Quindi qualsiasi tipo di carne voi decidiate di usare, se usate la cottura con rosolatura, sarà un arrosto. Specificata questa piccola cosa, passiamo alla parte pratica, ossia capire quali sono gli errori più comuni che si commettono prima e durante e dopo la cottura. Prima di tutto è necessario che sia carne di ottima qualità, affidatevi al vostro macellaio di fiducia che saprà senz’altro consigliarvi il punto giusto. Una carne di buona qualità permetterà, necessiterà di una cottura non troppo lunga. Mai iniziare a cucinare una carne fredda da frigo, lasciatela almeno una mezz’oretta a temperatura ambiente prima di procedere. Rosolatela sempre da ogni lato, questo permetterà agli zuccheri di caramellarsi e restare all’interno del pezzo di carne. Proprio per questo mai girarla con una forchetta, se la carne dovesse bucarsi tenderà a seccarsi durante la cottura.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

Per un risultato eccellente prendete l’abitudine di mettere la sera prima la carne a marinare con aromi e spezie, ma mai il sale che seccherebbe il pezzo . Inoltre non eliminate mai troppo grasso è questo che aiuterà la carne a mantenersi morbida e succosa. Durante la cottura sfumate il fondo e tenete sempre sotto controllo la presenza dei liquidi, se dovesse asciugarsi troppo aggiungete altra acqua o brodo. Una volta che il vostro arrosto sarà pronto avvolgetelo con della carta alluminio e lasciatelo riposare almeno una mezz’oretta. Procedete poi al taglio e irroratelo con il fondo di cottura.Se eseguirete queste piccole attenzioni il vostro arrosto sarà perfetto come non mai.