E’ questa la frutta che ti aiuterà a sgonfiare la pancia dopo Pasqua: il risultato è sorprendente

Se la Pasqua ti ha appesantito, prova a mangiare questa frutta sgonfia pancia, il risultato sarà sano ed incredibile!

Ed anche la Pasqua è andata via portando con sé un velo di tristezza per non averla festeggiata con amici e parenti. Con la Pasquetta si torna alla vita di ogni giorno tra lavoro, scuola, ufficio e famiglia nonostante la zona rossa ed oltretutto le grandi abbuffate degli ultimi due giorni potrebbero averci lasciato un profondo senso di pesantezza sullo stomaco, impedendoci di vivere al meglio il rientro alla quotidianità. Ventre gonfio, spossatezza e persino crampi addominali, colpa di tutto quello che abbiamo mangiato! Ma niente paura, noi oggi vogliamo svelarvi il nome di qualche frutto miracoloso che saranno un vero toccasana per il gonfiore tornando ad un normale equilibrio intestinale con gusto e genuinità. Scopriamo insieme quali sono

LEGGI ANCHE: Bevanda detox sgonfia pancia: quattro ingredienti per riprendersi dalla Pasqua

Frutta e verdura sgonfia pancia: provala a fine pasto, ti sentirai subito meglio e in forma

Come appena detto, le ultime abbuffate di questi giorni avranno sicuramente lasciato al nostro stomaco una spiacevole sensazione di gonfiore e tensione addominale, spesso seguiti da crampi e fitte. Ciò è dipeso dal fatto che alcuni cibi cucinati con grassi vari possono permettere una produzione eccessiva di gas oppure incrementare la fermentazione nello stomaco, motivo per cui bisogna ricordarsi sempre di evitare specialmente dopo le abbuffate l’assunzione di bibite gassate così come vino e birra, evitare legumi, patate e pasta e bere tanta acqua. Ma quali sono i cibi da assumere per sgonfiare la pancia specialmente la frutta da mangiare per merenda o per colazione? Scopriamolo subito insieme

frutta sgonfia pancia
Provate a realizzare dei frullati a base di yogurt bianco con questi frutti, saranno sani, buoni e golosi!
Foto di Bernadette Wurzinger da Pixabay

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  • Per sgonfiare lo stomaco ed evitare quella spiacevole sensazione di pesantezza è importante consumare cibi poveri di sostanze che fermentino all’interno dell’intestino ed oltretutto che evitino la produzione dei gas. Ecco perché possiamo realizzare delle fresche e gustose insalate a base di zucchine, sedano, carote, fagiolini e verdure a foglia verde in genere. Possiamo prepararle anche al forno con un semplicissimo filo d’olio ma anche al vapore o bollite. Quest’ultime oltretutto contengono una percentuale alta di fibre, in grado di regolarizzare la flora intestinale.
  • Consumare a merenda o a colazione dello yogurt permette di sostenere la flora intestinale permettendole il suo corretto funzionamento nel lavoro svolto dall’intestino. Può essere abbinato con alcuni tipi di frutta indicate contro il gonfiore addominale come in questo caso i mirtilli, le banane, i kiwi, le arance, i lamponi, le fragole e i mandarini. Possiamo associare anche della frutta secca come noci, nocciole e mandorle in grado di combattere il senso di pesantezza e gonfiore. In questo modo la giornata partirà al meglio e siamo sicuri che in pochi giorni riuscirete a ritrovare il vostro ventre piatto!