Ti è avanzato l’agnello di Pasqua? Riutilizzalo così, non lo avresti mai detto

Ti è avanzato l’agnello preparato per Pasqua? Non buttarlo via, riutilizzalo così, basteranno solo due ingredienti, non lo avresti mai detto

Agnello avanzato
Agnello avanzato da Pasqua, ecco come riutilizzarlo ( Shutterbug75 da Pixabay )

Si sa, a Pasqua ciò che arriva sule tavole degli italiani è davvero inimmaginabile, tra primi, secondi, contorni, di tutto e di più. Gli italiani quando si tratta di cibo non si risparmiano affatto, anzi. Soprattutto al Sud, generalmente ci si siede a tavola il sabato sera e ci si alza la sera di pasquetta. Tutti i cibi che si preparano, sono per lo più sostanziosi e particolarmente elaborati, ricchi di grassi e di ingredienti. Per questo motivo si arriva al martedì che in genere si è pieni di avanzi, che a volte non si sa neanche dove riporli. Qualcuno preferisce congelarli, qualcuno invece decide di mangiarli ad oltranza fino a consumarli tutti. Per i primi piatti è più facile ovviare al congelamento, mentre per i secondi risulta un po’ più complicato.

LEGGI ANCHE: Agnello Pasquale, vuoi una cottura perfetta? E’ questo il passaggio fondamentale che non bisogna saltare!

Ti è avanzato l’agnello di Pasqua? Riutilizzalo così, non lo avresti mai detto

Tra i secondi che spesso e volentieri avanzano a fine Pasquetta, c’è sicuramente l’agnello. Tenerissimo, ricco di succo e di sapore, l’agnello è il taglio di carne più utilizzato a Pasqua, sia al forno che sulla brace. Proprio perché se ne cucina tanta, spesso e volentieri avanza e non sappiamo cosa farcene. Motivo per cui vogliamo mostrarvi questo trucchetto veloce e super goloso per riutilizzare l’agnello cotto avanzato. 

Per questa ricetta vi servirà:

  1. agnello 
  2. rucola 
  3. scaglie di parmigiano
  4. pomodorini

Prendete l’agnello e cercate di sminuzzarlo quanto più possibile con le mani, in questo modo riuscirete ad ottenere degli sfilacci molto sottili. A questo punto mettetelo in una scodella bella grande con la rucola, i pomodorini tagliati a metà e le scaglie di parmigiano. Condite con un goccio di olio evo, un pizzico di sale e se gradite qualche goccia di crema di aceto balsamico.

Avrete così ottenuto una gustosissima insalatona, e oltretutto sarete riusciti in questo modo a non sprecare l’agnello avanzato. Speriamo come sempre che vi sia piaciuta la ricetta e che continuerete a seguirci!