Conosci il segreto per il Casatiello Napoletano perfetto? Eccolo svelato!

Casatiello Napoletano: conosci il segreto per un risultato impeccabile? Te lo sveliamo noi, vedrai che incredibile risultato!

La sua presenza sulle nostre tavole è indiscussa. A Pasqua regna il Casatiello, il tipico rustico napoletano a forma di ciambella farcito con salumi e formaggi vari ed uova cha da tradizione ormai secolare viene portato in tavola in occasione della Santa Pasqua.

casatiello napoletano
Ecco il segreto per preparare il perfetto Casatiello Napoletano: se farai questa cosa nella sua preparazione, il risultato sarà impeccabile!

Sono questi i giorni in cui solitamente mettiamo mani in pasta per dedicarsi alle numerose preparazioni da portare in tavola in questi giorni di festa. Tra i tanti piatti salati, il Casatiello non può proprio mancare. Solitamente lo si porta in tavola il Sabato Santo, ma a Pasqua la sua presenza è ugualmente assicurata, non ci basta mai! Sicuramente prepararlo richiede un po’ di impegno, in particolare nella preparazione dell’impasto che necessita di diverse ore di lievitazione per poi essere farcito ed infornato. Ma c’è un piccolo particolare, a cui bisogna assolutamente fare attenzione per sfornare IL casatiello perfetto! Scopriamo subito il segreto!

LEGGI ANCHE >> Torta pasqualina: la ricetta tradizionale per una pranzo di Pasqua buonissimo!

Casatiello Napoletano: conosci il segreto per un risultato impeccabile? Sarà leggero ed incredibilmente gustoso!

Immancabile in questa preparazione è sicuramente lo strutto che ci aiuta a dare consistenza e morbidezza al nostro impasto. E’ importante inoltre cercare di non essere parsimoniosi con salumi e formaggi che andranno a costituire il nostro ripieno e soprattutto è assolutamente vietato dimenticare il pepe! Oltre al ripieno ovviamente ciò che rende questo rustico perfetto e particolarmente invitante è la morbidezza dell’impasto. Questa come abbiamo detto è data dalla presenza dello strutto, ma non solo! Per la preparazione dell’impasto il trucchetto o meglio il segreto che vogliamo svelarvi è questo: per ottenere un impasto soffice e ben lievitato non utilizziamo il lievito di birra, bensì utilizziamo il lievitino! Il lievitino è una sorta di ‘impasto base’ la cui preparazione ci consente di ottenere degli impasti lievitati alti e morbidi e soprattutto digeribili. Scopriamo subito come si prepara.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

Lievitino per la preparazione del Casatiello Foto di Thomas Bock da Pixabay

Sarà pronto con pochissimi e semplici ingredienti: acqua, farina 0 e lievito di birra secco o lievito di birra fresco. Uniamo insieme in parti uguali 100ml di acqua insieme a 100g di farina 0 (acqua e farina presi dal totale della quantità presente nella ricetta) e o 8g di lievito di birra fresco oppure 3g di lievito di birra secco. In una ciotolina riponiamo tutti gli ingredienti e con un cucchiaio di legno oppure con una frusta amalgamiamo per bene. Dovremo ottenere un composto molle ed appiccicoso. Copriamo con una pellicola per alimenti e riponiamo in un luogo lontano da spifferi ed asciutto, proprio come faremmo per il classico impasto di pane o di pizza o di un qualsiasi lievitato. Dovrà raddoppiare di volume. Una volta lievitato e raddoppiato quindi del suo volume potremo utilizzarlo nella nostra ricetta per preparare l’impasto del nostro casatiello!