Pasqua, secondo di carne facile e gustoso: serviranno solo tre ingredienti

Pasqua, secondo di carne facile e gustoso, ideale per tutta la famiglia: serviranno solo tre ingredienti per un risultato da leccarsi i baffi

Pasqua secondo carne
Pasqua secondo di carne, veloce e gustosissimo

La santa Pasqua è ormai alle porte e ovviamente fervono i preparativi per il pranzo che ovviamente è attesissimo da tutta la famiglia. Nonostante non si possano fare grandi festeggiamenti, causa covid e restrizioni varie da DPCM, sono molte le famiglie che trascorreranno insieme questo giorno. Ovviamente nel rispetto delle regole e delle limitazioni. E per chi invece festeggerà da solo a casa, vogliamo proporre un paio di ricette da leccarsi i baffi per non rinunciare ad un pranzo succulento. Chi resterà a casa e festeggerà da solo, o magari con figli e marito, cerca sicuramente dei piatti che siano veloci e soprattutto facili da preparare. La ricetta che stiamo per proporvi è sicuramente una di quelle, facile, gustosissima e che farà leccare i baffi a chiunque la assaggi. Un secondo a base di carne, che siamo certi piacerà moltissimo anche ai bambini, per il suo sapore delicato e avvolgente.

LEGGI ANCHE: Rimani leggero prima di Pasqua: prepara questa ricetta veloce con il pollo, sarà squisita

Pasqua, secondo di carne facile e gustoso: serviranno solo tre ingredienti

In particolar modo il piatto che andremo a preparare è un secondo di carne, con un taglio molto delicato, che spesso e volentieri si da anche ai bambini che hanno iniziato da poco lo svezzamento. Stiamo parlando del vitello. Una carne piuttosto pregiata, dal gusto inconfondibile e soprattutto succosissima. Per questo tipo di ricetta avremmo bisogno solo di tre ingredienti base, e poi degli aromi. Ecco quindi cosa ci occorre:

  1. Bocconcini di vitello 
  2. Patate
  3. Peperoni
  4. Rosmarino fresco
  5. Un pizzico di sale
  6. Olio extra vergine
  7. Vino rosso
  8. Cipolla

N.B. Le dosi non sono state indicate, dipende dal numero di persone che partecipano al pranzo.

Per prima cosa prendiamo i bocconcini di vitello e mettiamoli in una ciotola o meglio ancora una pirofila in vetro e li facciamo marinare nel vino, aggiungendo dei ramoscelli di rosmarino fresco, qualche fettina di cipolla e un pizzico di sale. Copriamo il tutto con una pellicola e lasciamo marinare per 4 o 5 ore. A questo punto peliamo le patate e tagliamole a cubetti insieme ai peperoni. Mettiamo in una casseruola, aggiungiamo olio extra vergine, sale, rosmarino e un po’ di cipolla. Per chi gradisse potreste aggiungere anche del pangrattato, per renderle ancora più croccanti. A questo punto trasferite il vitello in una casseruola con della carta forno sul fondo, condite con olio extra vergine, sale e un ramoscello di rosmarino al centro. Fate cuocere il tutto in forno a 190 gradi per circa 25 minuti. Controllate di tanto in tanto la carne, affinché non si bruci, ma rimanga tenera. Per le patate e i peperoni invece allungate la cottura in forno a 40 minuti circa. Anche in questo caso assaggiate per accertarvi dello stato di cottura. 

Come avete visto, escluso il tempo di marinatura, che potete effettuare anche la mattina presto, è una ricetta estremamente semplice, che non richiede particolare manualità e che soprattutto richiede l’utilizzo di pochissimi ingredienti. Speriamo che sia stata di vostro gradimento!