Gravidanza serena? Prova la musicoterapia! Vivrai al meglio la tua dolce attesa!

Se sei in gravidanza e vuoi migliorare il tuo stato psicofisico puoi provare ad affidarti alla musicoterapia! Sarà un modo per rilassarti e per entrare in comunicazione con il tuo bambino! Provala e vedrai che renderà speciale la tua attesa! 

gravidanza musicoterapia dolce attesa
Gravidanza: la tua è serena? Rendila tranquilla in questo modo!

Che la musica producesse effetti benefici significativi sulla nostra psiche e sul nostro corpo è stato sperimentato fin dagli antichi egizi. Questi infatti erano soliti utilizzare la musica del flauto per lenire i dolori. Solo a partire dagli anni cinquanta del 900 però evidenze scientifiche hanno dimostrato quanto la musica potesse avere un vero e proprio effetto terapeutico.

A partire dalla misurazione della respirazione e del battito cardiaco si è notato quanto la musica possa agire sul sistema neurovegetativo inducendo modificazioni fisiologiche. Si è perciò visto che la musica può agire in modo positivo sul nostro benessere apportando miglioramenti al funzionamento del nostro organismo. Da qui si è sviluppata una nuova forma di terapia che pone l’attenzione sull’ascolto della musica e sulla partecipazione attiva attraverso il canto o l’uso di uno strumento musicale.

LEGGI ANCHE: Tisana in gravidanza: scopri quali puoi prendere e quali devi evitare!

Musicoterapia : gli effetti benefici per mamma e bambino

La musicoterapia è infatti un metodo di rilassamento e di aiuto che può essere utilizzato da coloro che vivono stati di forte ansia o stress. A questo proposito è un valido supporto anche e soprattutto per le donne in dolce attesa. Come si sa la gravidanza porta con sé numerose preoccupazioni e problematiche e dunque la musicoterapia può aiutare le future mamme a preservare la loro salute psicofisica e quella del loro bambino. Numerosi studi hanno infatti dimostrato come la donna in gravidanza possa condizionare, con eventuali stati emotivi negativi, la salute e la crescita del feto e dunque proprio per questo motivo la musica potrebbe essere un valido aiuto contro lo stress e la stanchezza.  Non solo. La musica è uno strumento estremamente efficace anche per il nascituro. E’ stato infatti notato come le melodie dolci e serene aiutino il bambino a tranquillizzarsi e cullarsi e al contrario come invece quelle troppo forti e rumorose possano portarlo ad agitarsi e scalciare.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

Effetti benefici della musica su la madre

Dunque come abbiamo detto la gravidanza apporta numerosi cambiamenti sia fisici che psicologici e sconvolge a poco a poco tutte le abitudini. Molte donne preoccupate dalle responsabilità che la gravidanza porta con sé cercano di arrivare il più possibile preparate al futuro lieto evento. A questo proposito la musicoterapia può aiutare le gestanti ad affrontare serenamente la gravidanza e la relativa attesa facendo in modo di aiutare le future madri ad “ascoltare” il proprio bambino e ad entrare in sintonia con lui.

La musica facilita la distensione della donna durante il travaglio e l’ascolto accompagnato ad attività associative di immagini e paesaggi, aiuta le madri a combattere stress e ansia. E’ bene quindi preferire melodie lente, dolci e rasserenanti in modo da placare le paure e far distaccare le mente da eventuali preoccupazioni. A questo è possibile aggiungere la possibilità di cantare che consente alle madri di controllare il respiro e prendersi cura del figlio attraverso la propria voce. Il canto inoltre aiuta anche a percepire in maniera minore il dolore e aiuta a crescere il modo sano il feto.

Effetti benefici della musica sul bambino

Per quanto riguarda il bambino invece è stato visto come questo non viva in un contesto inerme da suoni e melodie ed è quindi importante far sì che gli stimoli che percepisce siano positivi. Il bambino infatti vive in un contesto ritmato e assorbe tutti i suoni interni del corpo della madre. Allo stesso tempo però il bambino riesce a sentire anche i suoi esterni e questi favoriscono il suo corretto sviluppo nervoso. Dunque è bene cercare il più possibile di evitare suoni rumorosi o gravi e preferire suoni dolci e sereni che possano favorire la sua tranquillità e serenità.

LEGGI ANCHE : Dormi male in gravidanza? Cinque consigli indispensabili per stare meglio

La musica quindi è un supporto fondamentale per la madre e per il bambino. Aiuta entrambi ad entrare in contatto e a stabilire un rapporto efficace fin dall’attesa. Provate allora la musica terapia e vi accorgerete che parlare e cantare al vostro piccino sarà piacevole per lui e rilassante per voi!