Sei a dieta e non vuoi rinunciare alle patatine? Questa ricetta ti lascerà senza parole

Non rinunciare alle patatine anche se sei in dieta! Con questa ricetta riuscirai ad assaporarle senza sensi di colpa, scopri come!

Quando siamo a dieta iniziamo ad avere la forte nostalgia di un sacco di cibi che fino a poco prima ci sembravano così scontati, mentre adesso sembrano quasi un miraggio o un qualcosa di inafferrabile. Pizza, patatine, torte e biscotti, insomma, chi più ne ha più ne metta! E’ vero che chi vuole dimagrire sa già che bisognerà accettare qualche piccola rinuncia, non è però vietato nutrirsi con gusto senza perdere l’interesse stesso per il cibo. Noi oggi vogliamo proporvi una versione delle patatine con pochissime calorie e siamo sicuri che non riuscirete più a farne a meno. Non ci credete? Vediamo cosa ci occorre per realizzarle:

  • 400 gr di farina di ceci;
  • 200 ml di acqua;
  • Sale, pepe, rosmarino, paprika dolce, noce moscata, timo q.b.

LEGGI ANCHE: Sei a dieta? Prepara queste polpettine super light, saranno sfiziosissime

Queste sfiziose patatine saranno perfette anche se sei a dieta! Scopri la ricetta facilissima

Possiamo assicurarvi che queste patatine contengono poche calorie, si preparano in pochi minuti e potrete gustarle senza sensi di colpa godendovi il classico effetto crispy tipico delle chips di patate. Sfiziose, buone e profumate, conquisteranno tutta la famiglia! Ma vediamo insieme i passaggi della ricetta, passo passo

patatine dieta
Possiamo assicurarvi che il gusto sarà davvero sfizioso!

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

  1. Versiamo l’acqua in una pentola e facciamola arrivare al bollore;
  2. Uniamo il sale, il pepe e tutte le spezie.
  3. Versiamo a pioggia la farina di ceci, iniziando a mescolare vigorosamente con una frusta fin quando non sarà stata assorbita a dovere dall’acqua.
  4. Non preoccupatevi dei grumi, continuate a mescolare con forza fin quando non inizierà ad addensarsi.
  5. Quando otterremo un composto denso, corposo e leggermente colloso, simile alla polenta, spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare qualche istante.
  6. Foderiamo una leccarda con carta da forno, versiamo il composto in centro e poi distribuiamolo uniformemente su tutta la superficie aiutandoci con una spatola.
  7. Lo spessore dovrà essere di circa 1 cm. Poniamo in frigo e lasciamo raffreddare fin quando non si solidificherà, assumendo una consistenza molle ma compatta.
  8. Tagliamo a striscioline larghe 1.5 cm e poi ricaviamo dei tocchetti irregolari.
  9. Disponiamo ogni strisciolina su una nuova teglia rivestita con carta da forno, cospargiamo ancora con un pizzico di sale e di pepe e cuociamo in forno preriscaldato/ventilato/200° per circa 15/20 minuti. 
  10. Lasciamo raffreddare le patatine e poi gustiamole con qualche salsa allo yogurt o salse a piacere. Vedrete che incredibile gusto, saranno super croccanti!