Prendi il cavolfiore e cuocilo in questo modo: realizzerai un secondo super sfizioso

Se vuoi preparare un secondo a base di verdure che possa piacere ai bambini, prepara il cavolfiore in questo modo, vedrai che sfiziosità!

Ah, il cavolfiore! Tanto amato dagli adulti quanto odiato dai bambini, ma proprio in tutti i modi! Come si fa a farglielo piacere? Magari abbiamo già provato la qualsiasi, inventandoci storie, storielle, nascondendolo in qualche pasta al sugo o nei secondi, ma non c’è niente da fare. I bambini riusciranno sempre a scovarlo e a rifiutarsi di mangiarlo. Noi però abbiamo la soluzione che fa al caso vostro! Pochi e semplici ingrediente per un gusto sublime, unico e mai provato prima! Preparatelo in questa versione leggera, sarà perfetta anche per chi ha scelto di seguire una dieta vegetariana, ideale quindi anche per un aperitivo con gli amici. Vediamo insieme cosa ci occorre per prepararlo:

  • 1 cavolfiore intero;
  • 200 gr di farina;
  • 250 gr di pangrattato;
  • 150 ml di latte(animale o vegetale);
  • Sale, pepe, origano, noce moscata, aglio liofilizzato, paprika dolce, curry, curcuma, rosmarino e timo q.b.

LEGGI ANCHE: Basta con la solita pasta e cavolfiore! Provala così, siamo sicuri che non riuscirai più a farne a meno

Prepara questo gustoso secondo con il cavolfiore: siamo sicuri che i bambini lo adoreranno!

Realizzare queste crocchette sfiziose di cavolfiore sarà un gioco da ragazzi, si preparano in pochi minuti e siamo sicuri che quando i vostri bambini le assaggeranno, non riusciranno più a farne a meno. Possono essere preparate in anticipo oppure congelate da crude per poi friggerle o cuocerle in forno al momento del bisogno. Vedrete che secondo furbo! Ma vediamo insieme i singoli passaggi della ricetta

cavolfiore secondo
Se volete inspessire un po’ di più la panatura, sostituite il latte con due uova sbattute

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  1. Iniziamo tagliando le varie cimette al cavolfiore, ponendole all’interno di uno scolapasta. Laviamole accuratamente e poi tamponiamole con un canovaccio da cucina.
  2. Versiamo il pangrattato all’interno di una teglia bassa, condiamo con il sale, il pepe e tutte le spezie, mescoliamo in modo che i sapori possano amalgamarsi.
  3. Versiamo il latte in una ciotola, la farina in un’altra e poi siamo pronti ad assemblare le crocchette.
  4. Immergiamo qualche secondo le cime di cavolfiore nel latte, immergiamole poi nella farina e impaniamole con la panatura di pangrattato speziato. Ripetiamo l’operazione una seconda volta in modo da ottenere un risultato finale più croccante.
  5. Facciamo scaldare dell’olio di semi in una padella e quando sarà arrivato ad una temperatura di 170° tuffiamo ogni crocchetta, poche alla volta per evitare che l’olio possa perdere calore.
  6. Scoliamole su carta assorbente e procediamo friggendo tutte le altre.
  7. Serviamo le crocchette ancora calde, con delle salse a piacere. Vedrete che incredibile bontà!