Basta con la solita pasta e cavolfiore! Provala così, siamo sicuri che non riuscirai più a farne a meno

Non sarà di certo la solita pasta e cavolfiore! Preparala in questo modo sfizioso, siamo sicuri che così non l’hai ancora mai assaggiata, vedrai che sapore!

Quando si parla di pasta e cavolfiore, gli adulti sgraneranno gli occhi per la bontà, ma forse i bambini tenderanno a chiuderli con un’espressione di disgusto. Ah, povero cavolfiore, quello che deve patire ogni volta con questi piccoli! In realtà, questo famigerato ortaggio è ricco di sali minerali e vitamine, una tra le più importanti, la C. Con proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie, tutti i bambini dovrebbero mangiarne un po’ durante la settimana! Eppure, sembra proprio il suo aspetto e la sua consistenza da cotto a fargli arricciare il naso ed in questo caso bisogna trovare una soluzione mirata, con un pizzico di fantasia ed ingegno. La ricetta che vogliamo proporvi oggi sarà così golosa che anche i più adulti rimarranno a bocca aperta! Vediamo di cosa abbiamo bisogno:

pasta cavolfiore
Per un gusto più ricco, aggiungiamo dei funghi trifolati, vedrete che bontà!
  • 500 gr di cavolfiore;
  • 500 gr di sfoglie per lasagna;
  • 1L di besciamella;
  • 250 gr di pancetta affumicata;
  • 1 cipolla bianca;
  • 300 gr di formaggio filante grattugiato;
  • 100 gr di parmigiano grattugiato;
  • Sale, pepe, noce moscata, origano e paprika q.b.

LEGGI ANCHE: Pasta al finto pesto: scopri la ricetta perfetta per far mangiare le verdure ai tuoi bambini

Non è la solita pasta con cavolfiore! Preparala così, siamo sicuri che non potrai più farne a meno

La preparazione della pasta e cavolfiore sarà piuttosto semplice e non bisognerà trascorrere ore davanti ai fornelli. Oltretutto, sfruttando uno dei piatti preferiti dei bambini, la lasagna, riusciremo a camuffare il suo gusto e vedrete come sparirà in pochissimi bocconi! Iniziamo lavando accuratamente sotto acqua corrente fredda il cavolfiore. Ricaviamo le cime ed i gambi più teneri e mettiamolo da parte. Sbucciamo la cipolla, tritiamola finemente e facciamola rosolare in una padella antiaderente con un filo d’olio d’oliva, fin quando non risulterà abbastanza morbida. Aggiungiamo il cavolfiore, facciamolo rosolare qualche minuto e poi versiamo qualche bicchiere d’acqua, chiudendo con il coperchio. Dovrà cuocere fin quando non sarà morbido e tenero.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

Lasciamo raffreddare qualche minuto e poi frulliamolo con un minipimer senza lasciare pezzi interi. Dovrà trasformarsi in una vellutata cremosa e morbida. In un’altra padella facciamo tostare giusto qualche minuto la pancetta, dovrà risultare croccante ma mantenere il suo cuore ancora tenero. Aggiungiamo alla besciamella la crema di cavolfiore ed incorporiamola per bene, fin quando non diventerà un tutt’uno per poi unire il sale, il pepe e le spezie. Stendiamone un velo sul fondo di una teglia, disponiamo le sfoglie di pasta una accanto all’altra e poi spalmiamo una generosa dose di besciamella, aggiungiamo la pancetta, il filante grattugiato ed il parmigiano. Procediamo in questo modo formando gli altri strati sino esaurimento ingredienti ed in ultimo spolveriamo con abbondante parmigiano. Cuociamo in forno preriscaldato/ventilato/200° per circa 20 minuti. Lasciamo poi riposare qualche minuto con lo sportello chiuso e serviamo la lasagna tiepida. Vedrete come i bambini ne andranno matti!