Pasta al finto pesto: scopri la ricetta perfetta per far mangiare le verdure ai tuoi bambini

Se i tuoi bambini fanno i capricci per mangiare le verdure, fatti furba: prepara questa pasta al finto pesto, vedrai come l’adoreranno!

Sappiamo molto bene quanto a volte far mangiare le verdure ai bambini possa essere davvero complicato, soprattutto per chi ha un palato esigente. Le verdure sono molto importanti per la crescita e lo sviluppo dei più piccoli e sicuramente, una razione quotidiana è ciò che ci vuole per farli crescere in modo sano e genuino. Eppure, qualche broccoletto bollito e servito sul piatto, non riuscirà di certo a destare l’attenzione o la curiosità di nostro figlio, ecco perché dobbiamo farci furbi! La ricetta che vogliamo proporvi oggi siamo sicuri di quanto vi sorprenderà e di come riuscirà a far mangiare le verdure ai bambini in modo sfizioso, gustoso e innovativo! Per preparare la pasta al finto pesto avremo bisogno di:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cesare Orecchio (@oscarincucina)

  • 500 gr di penne o rigatoni;
  • 100 gr di broccoli;
  • 100 gr di cavolfiore;
  • 1 cipolla, 1 carota e 1/2 costa di sedano;
  • 100 gr di spinaci freschi;
  • 2 cucchiai di pesto di basilico;
  • Sale, pepe, noce moscata q.b.

LEGGI ANCHE: Pollo alla cacciatora: la ricetta facile del Venerdì sera che conquisterà i palati di tutta la famiglia

Pasta al finto pesto: la ricetta sfiziosa e perfetta per far mangiare le verdure ai bambini

Iniziamo la preparazione della nostra pasta al finto pesto lavando accuratamente i broccoli, il cavolfiore, la carota, il sedano e gli spinaci. Tagliamoli a tocchetti piccoli ed asciughiamoli con un canovaccio. Intanto sbucciamo la cipolla, tritiamola finemente insieme alla carota e al sedano e facciamo ammorbidire in una padella dai bordi alti con un filo d’olio. Quando la cipolla sarà trasparente, aggiungiamo il resto delle verdure, facendole saltare per qualche minuto. Aggiungiamo qualche bicchiere d’acqua, chiudiamo con il coperchio e facciamo cuocere fin quando non risulteranno ben morbide.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

Intanto mettiamo a bollire l’acqua per la pasta in una pentola e caliamo non appena arriverà al bollore. Spostiamo le verdure cotte in un robottino da cucina, aggiungiamo il pesto di basilico, il sale, il pepe e la noce moscata e frulliamo il tutto fino ad ottenere una crema scura e densa. Riversiamola in pentola e quando la pasta sarà al dente, scoliamola direttamente all’interno, mescolando e allungando con un mestolo d’acqua di cottura. Aggiungiamo una noce di burro e del parmigiano grattugiato mantecando qualche minuto. Serviamo la pasta ancora ben calda e gustiamoci un finto pesto che siamo sicuri conquisterà completamente i vostri bambini!