Pollo alla cacciatora: la ricetta facile del Venerdì sera che conquisterà i palati di tutta la famiglia

Prepara anche tu per una golosa cena del Venerdì questo pollo alla cacciatora, facile e davvero goloso. Pochi minuti per un piatto unico, sfizioso e saporito!

Il pollo alla cacciatora rientra tra i must della cucina italiana. Buono, semplice da preparare e perfetto per chi non adora perdere troppo tempo davanti ai fornelli. Di origine toscana, la preparazione di questo pollo prevede pochi ingredienti ma tutti gustosi e genuini ed in cottura assumerà il classico aspetto di un piatto povero preparato come un tempo dalle nostre nonne e bisnonne, rendendolo una prelibatezza senza eguali. Ma vediamo come prepararlo e cosa ci occorre per la ricetta:

pollo alla cacciatora
Se prepariamo il pollo nei periodi estivi, utilizziamo del pomodoro fresco per un gusto ancora più goloso e delicato
  • 1 kg di pollo(cosce, petto e ali separate);
  • 1 cipolla;
  • 2 carote;
  • 1 costa di sedano;
  • Sale, pepe, rosmarino q.b.
  • 350 gr di pomodori pelati in scatola;
  • 1 bicchiere di vino rosso;

LEGGI ANCHE: Basta con il solito petto di pollo, preparalo così e impazzirai dal gusto!

Pollo alla cacciatora: la ricetta facile e furba che conquisterà la tua famiglia

La preparazione di questo piatto è veramente semplice, non dovremo stare ore ed ore davanti ai fornelli e durante la cottura potremo dedicarci a qualche altra faccenda, avendo esclusivamente cura di mescolarlo, di tanto in tanto. Iniziamo sbucciando la cipolla e le carote, eliminiamo i filamenti esterni al sedano e creiamo un trito fine. Aggiungiamo un filo d’olio in una casseruola, facciamo riscaldare e poi aggiungiamo il pollo a pezzi, lasciandolo rosolare per bene su tutti i lati, fin quando non creerà una crosticina golosa ed invitante.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

Aggiungiamo il trito di verdure e lasciamo insaporire qualche minuto, in modo che possano assorbire il grasso rilasciato dalla pelle del pollo. Sfumiamo con il vino facendo evaporare la parte alcolica, aggiungiamo i pelati leggermente schiacciati con una forchetta e condiamo con sale, pepe e rosmarino. Possiamo aggiungere, se gradiamo, anche uno spicchio d’aglio intero. Copriamo con coperchio e lasciamo cuocere per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto. Passato il tempo necessario assaggiamo il sugo e se dovesse risultare necessario, condiamo ancora con il sale. Serviamo il pollo su di un bel piatto da portata e gustiamoci una prelibatezza sfiziosa, saporita e davvero succulente!

Lo sapevi?

Il pollo alla cacciatora prende questo nome proprio per i condimenti che i cacciatori utilizzavano durante la cottura delle carni, aglio e rosmarino. Nonostante la ricetta che vi abbiamo proposto non lo aggiunga per via dei bambini, la combinazione dei due ingredienti riesce a conferire un sapore unico alla carne. Se i vostri piccoli non disdegnano l’aglio, aggiungetene uno spicchio già durante la rosolatura del pollo con le verdure. Vedrete che sapore!