Voglia di crostata ma non hai lo stampo? Con questo trucco non ne avrai più bisogno

Hai voglia di una succulenta crostata ma non hai lo stampo per cuocerla? Con questo trucco non ne avrai più bisogno, provare per credere

Crostata senza stampo
Crostata senza stampo: trucco infallibile ed economico

Per chi è goloso è davvero difficile riuscire a rinunciare ad un buon dolce, soprattutto nel weekend, quando magari dopo un’intera settimana di stress e di lavoro vogliamo solamente rilassarci e riposarci. Magari vedere una belle serie tv o un film comodamente spaparanzati sul divano con una fettina di dolce. Nell’ultimo perioda causa Covid è sempre più difficile avere una vita al di fuori della casa, ecco perché allietare le giornate con una nota di dolcezza non è mai male. A volte però può capitare che in casa oltre a mancare qualche ingrediente, possa mancare anche qualche attrezzo. Quindi cosa succede quando abbiamo voglia di una bella crostata, ma non abbiamo lo stampo adatto, oppure non lo abbiamo affatto? Non demordiamo, abbiamo a disposizione un trucco davvero intelligente e soprattutto molto economico per non dover rinunciare alla nostra succulenta crostata, senza dover correre a comprare uno stampo.

LEGGI ANCHE: Crostata all’arancia: aggiungi questi 2 ingredienti e sarà squisita!

Voglia di crostata ma non hai lo stampo? Con questo trucco non ne avrai più bisogno

Come vi abbiamo già detto poco più su, non disperiamo se nella nostra credenza non c’è un bello stampo per cucinare la nostra crostata, perché provvederemo diversamente. Non lo costruiremo daccapo, tranquilli, né avremo bisogno di chissà quale marchingegno, ma solo di un po’ di pazienza, tutto qui. Per riuscire a cuocere la nostra crostata senza stampo avremmo bisogno di: 

  1. Una teglia qualsiasi per il forno, quella piana per le pizze andrà benissimo
  2. Carta da forno

Per prima cosa stendiamo nella nostra teglia un bel foglio di carta da forno, poi con l’aiuto del matterello stendiamo un pezzo di pasta frolla. A questo punto con l’aiuto di un coltello e di un piatto tagliamo un cerchio. A questo punto farciamo al centro il nostro cerchio, avendo cura di lasciare tutto intorno uno spazio di circa 1,5/2 cm. A questo punto prendiamo il resto della pasta frolla e facciamo delle striscioline e le applichiamo sopra. Successivamente prendiamo il restante della pasta e creiamo un bel salsicciotto del diametro di circa 1,5/2 cm e lo applichiamo sul bordo esercitando una leggera pressione. Adesso non solo avremmo il nostro bordo perfetto, ma non abbiamo avuto neanche bisogno dello stampo.