E’ questa la vera crema pasticcera: il segreto per un risultato invidiabile

E’ questa la vera ricetta della crema pasticcera: il segreto per un risultato da far invidia e farcire tutti i dolci che vi piacciono di più

Vera crema pasticcera
Vera crema pasticcera: il segreto per averla perfetta

La tradizione pasticcera Italiana è tra le più belle e complesse del mondo, il numero di ricette, di varianti di uno stesso dolce sono veramente infinite. Oltre che estremamente complessi sono i corsi di pasticceria e di preparazione. La nostra tradizione è piuttosto articolata e ogni dolce, per quanto semplice possa sembrare, nasconderà sempre qualche insidia da sgominare. Sono tante le ricette che richiedono un certo rigore in cucina, e che per quanto possano sembrare semplicissime, in realtà richiedono una certa preparazione e anche una buona dose di pazienza. Questo è il caso delle creme, che rappresentano una fetta di ricetta a cui porre particolare attenzione. Nel caso delle creme bisogna prestare moltissima attenzione non solo alla qualità degli ingredienti, ma anche alle quantità, e soprattutto all’esecuzione. Spesso e volentieri, è proprio l’esecuzione a trarre in inganno chi si mette ai fornelli, soprattutto le prime volte.

LEGGI ANCHE: Cerchi una variante alle zeppole? Prova questo dolce facile e veloce, è davvero delizioso!

E’ questa la vera crema pasticcera: il segreto per un risultato da far invidia

Il vero segreto per una crema pasticcera IMPECCABILE sta nella scelta dei prodotti e soprattutto nell’esecuzione. Per prima cosa vogliamo indicarvi le dosi per una crema da far invidia a chiunque l’assaggi e poi vi spiegheremo esattamente cosa NON DOVETE ASSOLUTAMENTE FARE.

Ingredienti:

  1. 350 ml di latte fresco intero
  2. 150 ml di panna vegetale dolce
  3. 6 tuorli freschissimi di prima qualità
  4. 150 gr di zucchero semolato fine
  5. 40 gr di amido di mais
  6. un pizzico di sale
  7. bacca di vaniglia
  8. la buccia grattugiata di 2 limoni biologici e freschissimi

La prima cosa da fare è mettere in un pentolino il latte, la panna, la buccia dei limoni e i semi della bacca di vaniglia. In una casseruola a parte uniamo energicamente i tuorli dell’uovo con lo zucchero e pian piano aggiungiamo il sale e l’amido di mais. Mettiamo sul fuoco il latte e la panna e li portiamo a bollore. A questo punto arriviamo al succo della situazione. Il latte una volta portato a bollore va versato a filo sulle uova. Mettete tutto sul fuoco e munitevi di TANTISSIMA pazienza. Con un frustino dovrete girare energicamente finché la crema non si sarà rappresa. Ci vorranno diversi minuti, ma in questo modo otterrete una crema liscissima, priva di grumi e soprattutto dalla consistenza avvolgente. E’ questo il segreto per una crema da fare invidia, è IL FRUSTINO. Adesso dovrete farla raffreddare girando sempre di tanto in tanto per evitare che si formino pellicine sulla superficie.