I bicchieri puliti puzzano d’uovo? Dì addio così al cattivo odore: un rimedio infallibile!

I tuoi bicchieri puliti puzzano d’uovo? Possiamo eliminare il cattivo odore con l’aiuto di questo ingrediente: un rimedio incredibile!

Bicchieri che puzzano
I bicchieri puliti puzzano d’uovo: forse non hai mai provato questo rimedio infallibile, basterà 1 solo ingrediente per averli splendenti e come nuovi in poche mosse!

Ancora non siamo riusciti a spiegarci a cosa sia dovuto quell’odore sgradevole d’uovo che proviene dal mobiletto delle stoviglie. Capita che piatti e bicchieri presentino un cattivo odore d’uovo, come se avessimo utilizzato tutti i bicchieri e tutti i piatti per sbatterci dentro delle uova. In realtà non è così. C’è chi dice che questo odore alquanto cattivo derivi da un cattivo lavaggio delle stoviglie, chi invece dice che dipende dalla durezza dell’acqua con la quale laviamo i nostri piatti e bicchieri. Ad ogni modo, è necessario agire e scacciare via questa puzza nauseante. Vi proponiamo un rimedio semplicissimo che consterà l’utilizzo di un solo ingrediente. Scopriamo di più!

LEGGI ANCHE >> Bicchieri opachi? Con questo rimedio naturale torneranno a splendere, saranno come nuovi!

I bicchieri puliti puzzano d’uovo: con questo rimedio infallibile manderai via il cattivo odore in una sola mossa!

Se i bicchieri ed in generale le stoviglie emanano un cattivo odore, e puzzano d’uovo, un rimedio semplicissimo che possiamo adottare è lavarli con acqua tiepida ed aceto. Questa soluzione ci aiuterà infatti a rimuovere via i cattivi odori proprio grazie all’utilizzo dell’aceto di vino bianco. In una bacinella aggiungiamo quindi acqua fredda ed aceto in parti uguali, ed immergiamoci all’interno i nostri bicchieri. Lasciamoli in ammollo per circa una decina di minuti. Trascorso questo tempo, utilizziamo il classico detersivo per piatti e strofiniamo con una spugnetta per pulire a fondo i nostri bicchieri.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

Dopo aver strofinato adeguatamente, risciacquiamo i bicchieri sotto acqua fresca. Dopodiché procediamo con l’asciugatura. Evitiamo di lasciare i bicchieri bagnati. Se utilizziamo invece la lavastoviglie per lavare bicchieri, posate e piatti possiamo utilizzare l’aceto anche in questo caso. Oltre all’aceto, anche il succo di limone può adempiere alla medesima funzione. Allo stesso modo basterà diluirlo con acqua fredda e procedere come per l’aceto. L’acqua fredda è preferibile all’utilizzo dell’acqua calda, perché a quanto pare questa, combinata con l’azione pulente dell’aceto, ci aiuta a rimuovere i cattivi odori! Semplice, no? E voi conoscete altri metodi?