Sogliola alla mugnaia: sostituisci questo ingrediente e i tuoi bambini impazziranno!

Anche i tuoi bambini faticano a mangiare il pesce? Niente paura. Con la sogliola alla mugnaia risolverai i tuoi problemi. Sostituisci questo ingrediente alla ricetta e vedrai che i tuoi bambini impazziranno! 

sogliola ingrediente variante
Sogliola: così sarà diversa ma speciale

Si dice che le sogliole migliori siano pescate nel canale della Manica ed è dunque dalla Francia che proviene questo tipo di ricetta. Le sogliole infatti sono un pesce delicatissimo, adatto soprattutto ai bambini ma ideale anche per i grandi. Con pochissime spine sono una variante speciale per un secondo piatto di qualità, non troppo dispendioso. Spesso utilizzate per far avvicinare i bambini al gusto del pesce e per spingerli con delicatezza a provarne le loro qualità, le sogliole più di altri pesci, hanno delle carni tenerissime che ben si addicono a cotture povere ed ingredienti semplici.

LEGGI ANCHE : Il tuo bimbo non ama il pesce? Ti basteranno pochi ingredienti e ti chiederà anche il bis: Scopriamo insieme come

Prepararle “alla mugnaia” vorrà quindi dire usare molta farina e cuocerle con del burro. Certo un alimento molto più sostanzioso del classico olio ma in grado di ammorbidire e donare un sapore speciale alla nostra sogliola. La nostra versione “alla mugnaia” prevede gli stessi classici ingredienti della ricetta tradizionale ma proprio per esaltare il sapore del pesce vi consigliamo di sostituire il vostro trito di prezzemolo con quello di salvia. A fine cottura infatti il prezzemolo esalterà il vostro piatto ma la salvia sarà capace di renderlo ancora più saporito ed invitante.

Sogliola alla mugnaia, il pesce morbidissimo per cui i tuoi bambini impazziranno!

Per cucinarla vi occorreranno:

  • 8 filetti di sogliola
  • 1 litro di latte
  • 70 grammi di burro
  • limone
  • salvia
  • farina q.b
  • sale

SEGUICI PER ALTRE CURIOSITA’

Prendete i vostri filetti di sogliola e lasciateli ammorbidire in una pirofila con la dose di latte indicata per circa 10 minuti. Dopo averli ben scolati, prendete una terrina e aggiungeteci la farina. Ora infarinate da entrambi i lati i vostri filetti. Poi prendete una padella e metteteci 50 grammi di burro. Appena questo si sarà sciolto, immergeteci i vostri filetti. Cuoceteli nel burro e nel frattempo salateli. Una volta cotti toglieteli dalla padella, scolateli e disponeteli su un piatto da portata.

LEGGI ANCHE: Tortino di pesce: preparalo così per farlo gustare ai bambini, vedrai che bontà!

Poi prendete delle foglie di salvia che tagliarete con un coltello o eventualmente cercherete di tritare. Ottenuto il vostro trito finissimo potete cospargerlo in modo uniforme su tutti i filetti. Irrorate poi la superficie del pesce con mezzo succo di limone e mettete il restante burro a fare sciogliere in padella. Una volta pronto distribuitelo sui filetti di pesce e portate in tavola immediatamente.