Cena della domenica super economica: leggera e pronta in pochi minuti

Cena della domenica super economica: l’alternativa leggera, gustosa e soprattutto zero sprechi, da preparare in pochissimi minuti…

Cena della domenica
Cena della domenica super economica e veloce

La domenica è il giorno dedicato alla famiglia, in cui i figli si riuniscono con i genitori, i nonni, anche se attualmente in tempi di pandemia tutto questo è diventato più difficile. Per tutti coloro che invece vivono vicini e hanno ancora la fortuna di poter godere della compagnia dei propri cari, la domenica continua ad essere un momento di ritrovo per tutti. Da piccoli ci si svegliava col l’odore del ragù della nonna, delle polpette fritte e chi più ne ha più ne metta. Soprattutto al sud, la domenica è un giorno particolarmente sacro. Ci si siede a tavola all’una e si finisce di pranzare sempre tardi, è un momento di ritrovo, in cui alle portate sono accompagnate le risate, i discorsi sul calcio, lo sport, la scuola. Quindi possiamo ben immaginare che dopo un bel pranzo domenicale, la sera l’unico pensiero è quello di bere un bicchiere di tisana digestiva e andare a dormire. Ma cosa fare se invece non si vuole andare a dormire proprio a stomaco vuoto? 

LEGGI ANCHE: Pasta alla liparota: la ricetta della Domenica a meno di 5 euro, golosissima

Cena della domenica super economica: leggera e pronta in pochi minuti

L’idea migliore è quella di mangiare qualcosa di leggero e magari molto salutare, che non solo sia economico, ma anche velocissimo da preparare. Dopo un pranzo di diverse ore è bene mantenersi comunque leggeri, ma non lasciare lo stomaco completamente vuoto in previsione della notte. Una delle cose che generalmente avanza dal pranzo domenicale è sicuramente l’insalata. Ecco che così prepareremo una bella insalatona mista, leggera, fresca e salutare. Ecco di cosa abbiamo bisogno:

  1. Insalata mista 
  2. Salmone affumicato o tonno
  3. Pomodorini
  4. Formaggio tipo Emmental o grana
  5. Fette di pane avanzato dalla mattina
  6. Olio quanto basta
  7. Aceto quanto basta
  8. Un pizzico di sale

Per prima cosa tagliamo le fettine di pane avanzate dal pranzo della domenica in cubetti e mettiamolo in una padella bella calda con un goccino di olio evo e un pizzico di sale, fin quando non saranno belli dorati. A questo punto tagliamo a cubetti anche il formaggio, i pomodorini e a striscioline il salmone. Mettiamo tutto insieme all’insalata e condiamo. I crostini versateli per ultimi prima di mangiare, in modo che restino belli croccanti.

N.B. Se preferite, al posto dei crostini, potete scaldare una piadina e farcirla con l’insalatona mista e un po’ di formaggio spalmabile.