Piedi freddi? Prova con questo trucchetto per un risultato davvero sorprendente

Il problema dei piedi freddi non riguarda esclusivamente le donne e può racchiudere tutta una serie di problematiche, vediamo insieme come risolverle

Alla base di un piede freddo, va detto che molto probabilmente, riscontreremo un qualche problema circolatorio. Difatti, la circolazione, non funzionando a dovere, impedisce al sangue di defluire come dovrebbe, ritrovandoci di conseguenza dei piedi non solo freddi, ma anche gonfi e stanchi. I piedi freddi possono essere anche un sintomo legato al diabete o alla mancanza di ferro e si presentano violacei e dolorosi. Se non soffrite di nessuno di questi disturbi, potreste allora ricorrere a qualche rimedio naturale affinché possiate avere un po’ di sollievo. I piedi freddi in realtà non si riscontrano solo d’inverno ma anche in estate, ecco perché bisogna agire con alcuni piccoli trucchetti. Scopriamo insieme quali sono

LEGGI ANCHE: Piedi gonfi? Con questo rimedio tutto al naturale basteranno pochi minuti per farli tornare alla normalità

Se hai il problema dei piedi freddi, prova uno di questi trucchetti naturali per alleviare il fastidio

Come appena detto, i piedi freddi sono nella maggior parte dei casi dipesi da problemi circolatori, ragion per cui un controllo medico mirato ed una giusta terapia potrebbero di gran lunga alleviare il fastidio. Spesso il freddo è accompagnato dal gonfiore, dolore al tatto e colorazioni più scure, ma come possiamo lenire i sintomi con qualche rimedio naturale? Vediamone qualcuno insieme

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

  • Pediluvi: questo è sicuramente uno dei migliori rimedi per lenire il fastidio dei piedi freddi, soprattutto se eseguiti la sera, prima di andare a dormire. Indicati per i ristagni linfatici e per riattivare a dovere la circolazione, bisognerebbe eseguirne quanti più possibile, specialmente se siamo soliti stare in piedi tutto il giorno. In questo, lo zenzero o l’edera vengono in nostro soccorso, soprattutto il primo, in grado di portare calore tramite un’attività vasodilatatoria con effetto riscaldante. Dopo aver riscaldato sufficientemente l’acqua, versiamola in una bacinella, aggiungiamo un po’ di zenzero in polvere e immergiamo i piedi per circa 20 minuti. Proveremo subito una sensazione di benessere e sollievo.

    piedi freddi
    Aggiungete un po’ di bicarbonato all’acqua del pediluvio, ha azione antifungina, antibatterica e sarà in grado di eliminare eventuali cattivi odori dai piedi
  • Massaggi prima di andare a dormire: anche massaggiare i piedi poco prima di andare a dormire può essere un valido aiuto per contrastarne la freddezza. Eseguiamo dei leggeri movimenti dal centro della pianta verso il basso e verso l’alto, sino al tallone e sino alle dita, tirandole leggermente. I piedi governano il benessere di alcune parti del nostro corpo e se riusciremo a riscaldarli a dovere, in automatico tenderemo a soffrire meno il freddo nel resto del corpo. Eseguiamo movimenti delicati, lenti alternando pressione al rilascio.
  • Integratori a base d’uva e vite rossa: chiediamo al nostro medico di fiducia e dopo aver eseguito un controllo, potremmo farci consigliare degli integratori alimentari a base di uva o vite rossa. La prima, come molti già sapranno, è in grado di stimolare una corretta circolazione sanguigna e porterà giovamento non solo ai piedi, ma anche alle caviglie e alle gambe gonfie, mentre la seconda è ricca di bioflavonoidi, con azione antinfiammatoria, antiossidante e drenante dei liquidi.