Fonzies fatte in casa: la ricetta delle famose patatine pronte in soli 15 minuti

I fonzies fatti in casa sono quanto di più buono e goloso possa esserci, preparali con questa ricetta furba, avrai bisogno soltanto di 15 minuti!

Alzi la mano chi non adora i fonzies! Nessuno può, tutti adorano questi golosissimi snack di patate e formaggio, soprattutto i bambini! Ideali per un aperitivo sfizioso con salumi e formaggi oppure come snack pomeridiano, rendono tutti felici e mettono tutti d’accordo, anche i palati più esigenti! Potrà sembrarvi difficile realizzarli in casa, ma in realtà possiamo assicurarvi che non è così! Seguite la ricetta di oggi e godetevi una merenda gustosa o un aperitivo con gli amici originale e superlativo. Per preparare i fonzies in casa avremo bisogno di:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fonzies gli originali (@fonziesitalia)

  • 1 busta di preparato per purè;
  • 100 gr di fecola di patate;
  • 100 gr di formaggio grattugiato(50 parmigiano, 50 pecorino);
  • 120 ml di acqua tiepida;
  • 1/2 bustina di lievito per torte salate;
  • Sale q.b.
  • Olio EVO q.b.

LEGGI ANCHE: Non le solite patatine, la ricetta perfetta per il sabato sera da provare subito!

Fonzies fatti in casa: preparale le famose patatine in questo modo, vedrai che bontà!

Come appena detto, i fonzies sono uno snack leggero, goloso e molto appetitoso e realizzarli in casa non sarà per nulla complicato. Iniziamo la nostra preparazione versando il preparato per purè in una ciotola capiente. Setacciamo insieme la fecola, il lievito ed i due formaggi ed uniamoli al composto, mescolandoli in modo che si amalgamino alle patate liofilizzate.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

Aggiungiamo due cucchiai di olio d’oliva, il sale e versiamo l’acqua a filo iniziando a mescolare con una forchetta. Man mano che il preparato assorbirà l’acqua, inizierà a farsi più denso, continuiamo ad impastare aiutandoci con le mani fino ad ottenere un panetto compatto, morbido ed omogeneo. Avvolgiamolo con pellicola per alimenti e facciamo riposare in frigorifero per circa 20/30 minuti. Passato il tempo necessario, ricaviamo dei salsicciotti lunghi, tagliamoli a tocchetti di circa mezzo dito e disponiamoli su una leccarda rivestita con carta da forno per poi cuocerli a 200° per circa 15 minuti. Lasciamo raffreddare e poi serviamo, saranno golose e sfiziose come quelle originali!

Come conservare i fonzies

Possiamo conservare i fonzies fatti in casa in dei sacchettini di plastica oppure con chiusura a zip e rimarranno fragranti per circa 3/4 giorni. Possiamo decidere di congelarli quando ancora saranno crudi disponendoli in una teglia, aspettare che si induriscano per poi raggrupparli in un unico sacchetto. Quando ne avremo voglia potremo cuocerli ancora congelati per lo stesso tempo riportato sopra.