Cerchi una ricetta veloce per il pranzo di oggi? ‘Lo Scarpariello’ è il piatto giusto per te!

L’idea per il pranzo di oggi è semplice e veloce oltre che squisita: ‘Lo Scarpariello’, la ricetta napoletana che vi farà leccare i baffi! Il primo piatto perfetto per tutta la famiglia! 

Pasta allo scarpariello
Ricetta Veloce per il pranzo di oggi: ‘Lo Scarpariello’, il primo piatto napoletano semplicissimo da preparare con pochissimi ingredienti!

Cerchi un’idea veloce per il pranzo? La Pasta allo Scarpariello è il primo piatto perfetto per te e tutta la famiglia! Basteranno davvero pochi ingredienti per portare in tavola i profumi ed i sapori della tradizione napoletana. Un piatto che nella sua semplicità è davvero in grado di conquistare tutti. Possiamo scegliere di utilizzare della pasta corta oppure gli spaghetti. La ricetta per la preparazione di questo piatto è la seguente:

  • 600g Pomodorini 
  • 450g di Paccheri o Spaghetti
  • Sale, Aglio, Olio e Peperoncino
  • 80g misti di Parmigiano e Pecorino
  • Tanto basilico

La sua preparazione è estremamente semplice, prepariamola insieme!

LEGGI ANCHE >> Salvacena dell’ultimo minuto: solo 2 ingredienti per un piatto light ma gustoso!

Ricetta del giorno: ‘Lo Scarpariello’, porta in tavola la tradizione napoletana, un piatto delizioso che vi farà leccare i baffi!

Pochi ingredienti ma un gusto davvero eccezionale! Per cucinare la pasta allo scarpariello il procedimento consta di piccoli passaggi:

  • Laviamo i pomodorini e dividiamoli a metà.
  • In una padella uniamo aglio, olio e peperoncino e facciamo soffriggere. Quando l’aglio è ormai imbiondito (non bruciato) aggiungiamo anche i pomodorini.
  • Nel frattempo in abbondante acqua, cuociamo la pasta. (Poiché aggiungeremo il pecorino ed il parmigiano successivamente, dosiamo bene le quantità di sale). Ancora al dente scoliamola ed aggiungiamola nella padella insieme ai pomodorini. Non buttiamo via l’acqua di cottura che ci servirà per ‘risottare’ la pasta.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

  • Aggiungiamo un mestolo d’acqua per proseguire la cottura della pasta, il sughetto non dovrà essere liquido ma dovrà diventare cremoso, in questo modo legherà alla pasta ed avremo un piatto omogeneo.
  • Grattugiamo anche i formaggi, mantechiamo ed amalgamiamo il tutto.
  • Solo in ultimo, nel momento in cui impiattiamo possiamo guarnire con delle foglioline di basilico fresco.

Questa piatto farà un profumo incredibile! Non resta che servire e gustare il nostro primo piatto! Ed ovviamente, dopo non dimentichiamo di ‘pulire il piatto’ con la solita scarpetta! In cucina non si butta via niente!