Cowash: il metodo rivoluzionario per lavare i capelli per una chioma sana e sempre al top

Il cowash è un metodo davvero rivoluzionario per trattare tutti quei capelli spenti, rovinati e grassi, vi sveliamo perché dovreste seguirlo e perché non dovreste più lavare la chioma con un comune shampoo industriale

Lavare i capelli è una pratica che a differenza di quanto si possa pensare, richiede metodo, impiego specifico e soprattutto tempistiche precise. I comuni shampoo che possiamo trovare in qualsiasi supermercato o grandi catene di negozi, sono spesso realizzati con siliconi, parabeni, tensioattivi e sostanze chimiche che rendono i capelli deboli, più esposti alle doppie punte e paradossalmente, a sporcarsi in pochissimo tempo. Nonostante in commercio si trovino ormai prodotti adibiti alla detersione del cuoio e del capello con ingredienti naturali o biologici, anche questi ultimi potrebbero non risolvere il problema di una chioma danneggiata, spenta e senza alcun tipo di volume. Ma perché? Scopriamo insieme una tecnica che non avreste mai immaginato

LEGGI ANCHE: Vuoi tagliare i capelli? Scegli il look giusto per te con questo segreto che non avresti immaginato

Cowash: il metodo rivoluzionario per lavare i capelli che sicuramente non hai proprio pensato potesse risultare efficace

I capelli producono un proprio olio naturale che permette di difenderli dagli agenti atmosferici, dallo smog e allo stesso tempo nutrirlo in profondità, così come anche il cuoio. I comuni shampoo che possiamo trovare in qualsiasi supermercato tendono ad essere ricchi di sostanze chimiche volti alla loro eliminazione e questo, paradossalmente, ci costringe a lavarli sempre più spesso. Sappiamo come un capello sano, in forma e splendente lo si ottiene lavandolo il meno possibile, ma una cute già di per sé grassa, potrebbe rendere difficile un unico lavaggio a settimana. La tecnica del cowash, dall’inglese conditioner only wash, prevede il lavaggio dei capelli esclusivamente con zucchero, balsamo e qualche volta erbe, in grado di rinforzarlo e garantire una chioma sana, splendente e voluminosa. Ma come si fa?

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

cowash metodo capelli
Il cowash sarà perfetto sia per i capelli corti, che per quelli molto lunghi

 

In realtà, non esiste nulla di più semplice. Bisognerà eliminare del tutto i comuni shampoo e lavare i capelli esclusivamente con un balsamo naturale, senza parabeni, siliconi e tensioattivi, aggiungendo del comune zucchero, di canna o bianco. Mentre il primo deterge i capelli lasciandoli morbidi e vellutati, il secondo agisce come un vero e proprio scrub, eliminando il grasso ed irrobustendo il capello. Versiamo 1/2 bicchiere di balsamo e 1/2 di zucchero in una ciotola, mescolando a dovere. Se avete i capelli molto grassi e secchi, potrete aggiungere 2 cucchiai di aceto di mele. Mescolate a dovere e poi applicate sulla cute e su tutte le lunghezze, lasciando in posa 5 minuti. Risciacquate abbondantemente con acqua tiepida ed i vostri capelli saranno perfettamente puliti. Se avete dei capelli piuttosto secchi, potrete aggiungere del burro di Karité alla maschera, mentre per i capelli ricci, aggiungere yogurt greco ed olio di cocco. In questo modo, potrete dire addio agli shampoo aggressivi ed avere un capello sempre perfetto, curato e soprattutto, in perfetta salute!