Vuoi tagliare i capelli? Scegli il look giusto per te con questo segreto che non avresti immaginato

Se vuoi tagliare i capelli cambiando completamente il tuo look, non dovresti agire a cuor leggero. Conoscevi il segreto per scegliere quello adatto a te?

Ogni donna lo sa, ogni tanto sente il bisogno impellente di cambiare vita e quale miglior modo se non partire proprio dal look? Magari abbiamo appena affrontato le pratiche di un divorzio, rivoluzionando il nostro modo di essere oppure abbiamo raggiunto un traguardo importante. Chi ha centimetri e centimetri di capelli potrebbe decidere di tagliarli molto corti oppure passare da un biondo platino ad un nero corvino. Qualsiasi sia la vostra scelta, noi vi appoggeremo sempre! Eppure, affinché il nostro cambiamento sia perfetto, bisognerebbe capire quale possa essere il taglio più azzeccato in base alla forma del nostro viso o al colore della pelle. Seguite questa breve guida per scoprirlo

LEGGI ANCHE: Balayage 2021: taglio corto o lungo? I migliori trend per un’Estate chic

Tagliare i capelli: come scegliere quello più azzeccato in base alle forme del viso

Non tutte le tipologie di viso hanno la possibilità di ospitare un taglio di capelli particolare o sbarazzino. Ovviamente l’audacia bisogna assecondarla, ma potremmo incorrere poi ad una mancata armonia del volto e dell’intero contesto. Ma esistono delle regole per capire quale look possa risaltare le nostre forme ed i nostri colori naturali? Regole vere e proprie no, ma bisogna soffermarsi su alcuni particolari. Scopriamoli insieme:

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

Volto quadrato: possiamo renderci conto di avere questo tipo di volto quando la fronte risulta alta e l’angolo della mandibola squadrato e ben contornato. Pertanto, i tagli da scegliere devono essere lunghi, superiori al collo e bisogna giocare con le forme. Per cui no a quelli dritti, si a quelli scalati, con le punte all’insù oppure curly. Possono andar bene anche dei ciuffi o delle frange non troppo alte, in modo da addolcire i tratti spigolosi. Per le pelli molto scure, si potrà giocare sulle gradazioni del castano optando per colpi di luce nocciolati o ramati, mentre per quelle eccessivamente chiare, potranno andare bene gli estremi: un biondo platino con gli occhi azzurri, un nero corvino con gli occhi verdi.

Volto rotondo: possiamo renderci conto di avere un volto rotondo quando la forma non rientra nell’ovale, quindi con un mento poco pronunciato e guance abbastanza paffute. Per questa tipologia di viso sono banditi i tagli lunghi oltre metà della schiena, prediligendo invece caschetti corti, tagli pixie oppure asimmetrici, più lunghi sul davanti e corti dietro. La linea centrale, a differenza di quelli quadrati, riuscirebbe ad armonizzare la forma e allo stesso tempo far sembrare il volto meno pieno. Anche in questo caso, una pelle rosa o con sotto toni chiari potrà essere accompagnata da castani o colori scuri, mentre un sotto tono giallo o pesca potrà sposarsi con biondi cenere o nocciolati chiari. Anche un bel rosso irlandese potrebbe fare al caso vostro.

tagliare i capelli
Se abbiamo zigomi troppo pronunciati, allunghiamo la lunghezza fino al mento, se invece vogliamo metterli in risalto giochiamo con ciuffi corti e tagli al di sopra dell’orecchio

Volto triangolare: definito anche a ‘cuore’, questa forma vede particolare risalto nella fronte ampia e nel mento a punta. Anche in questo caso sono banditi i tagli troppo lunghi, ma neppure troppo corti. L’ideale sarebbe di sceglierne uno all’altezza del mento o poco più sopra, in modo da bilanciare le forme spigolose ed allungate. Meglio qualcosa di non troppo ribelle, ma allo stesso tempo neppure troppo dritto. Un carrè basso di un bel biondo chiaro potrebbe fare al caso vostro oppure un castano scuro con sfumature bionde. Con questo volto potrete in realtà osare anche con altri colori più particolari. Che ne direste di un bel viola melanzana o un rosso fuoco acceso?

Volto ovale: se hai questa tipologia di volto, puoi ritenerti molto fortunata! Difatti, questo è il classico viso che può ospitare qualsiasi tipo di taglio permettendo di tagliare i capelli nel modo che più piace. Per cui possiamo dare il benvenuto ad uno scalato ribelle, ad un caschetto pieno e voluminoso ma anche ad un buon riccio afro oppure un liscio spaghetto. L’importante è che non si ecceda troppo in lunghezza o in cortezza.